Home Serie A LBA Serie A PosteMobile, le curiosità statistiche della 20esima giornata

LBA Serie A PosteMobile, le curiosità statistiche della 20esima giornata

0

L'immagine può contenere: 2 persone, persone che praticano sport e campo da basket

In allegato il confronto statistico tra le squadre che si affrontano nella ventesima giornata della LBA Serie A PosteMobile che si apre con l’anticipo di sabato 2 marzo alle 20.30 tra Segafredo Virtus Bologna e Umana Reyer Venezia e si chiuderà con il posticipo tra Acqua S. Bernardo Cantù e Happy Casa Brindisi. Da segnalare che nella Dolomiti Energia Trentino Dustin Hogue (nella foto) è a 2 punti da quota 1000 in Serie A mentre il suo compagno di squadra Diego Flaccadori è a 1 assist da quota 200. Curtis Jerrells è alla centesima presenza con la maglia di Milano

Segafredo Virtus Bologna – Umana Reyer Venezia

Sfida numero 82 tra Virtus e Reyer, 45 le vittorie di Bologna e 36 quelle di Venezia fino ad ora. Bologna in casa ha perso soltanto 8 volte su 41 precedenti, ma ha perso 4 delle ultime 5.

Sedici i precedenti tra i due allenatori compresa la serie di semifinale scudetto della stagione 2016/17 (Venezia-Avellino 4-2): il conto dei precedenti è a vantaggio di De Raffaele per 9 a 7, il coach di Venezia ha vinto anche 5 delle ultime 6 in regular season.

Banco di Sardegna Sassari – Vanoli Cremona

Una sola sconfitta per la Dinamo Sassari in casa contro Cremona, arrivata nella stagione 2016/17 per un solo punto. Nelle altre 7 occasioni Sassari ha sempre fatto valere il fattore campo.

Un precedente tra Pozzecco e Sacchetti giocato nella stagione 2014/15: Openjobmetis Varese-Banco di Sardegna Sassari 113-117.

Openjobmetis Varese – Grissin Bon Reggio Emilia

Varese ha perso in casa contro Reggio Emilia in sole 3 occasioni su 21 precedenti, l’ultima nella stagione 2014/15: Openjobmetis Varese-Grissin Bon Reggio Emilia 112-118. Le altre due vittorie di Reggio Emilia nelle stagioni 1992/93 (A2) e 1989/90.   Nelle ultime 8 sfide tra le due società solo vittorie casalinghe.

12 precedenti tra Caja e Pillastrini, con il coach di Reggio in vantaggio per 7 a 5

Reggio Emilia ha perso le ultime 5 gare consecutive, Varese ha 2 vittorie nelle ultime 6.

Oriora Pistoia – Alma Trieste

Trieste ha battuto Pistoia nella gara di andata per 96 a 79

Dolomiti Energia Trentino – Sidigas Avellino

Nella stagione scorsa le due società si sono affrontate 6 volte con le quattro gare dei quarti di finale dei Playoff Scudetto (Trento 3-1). Nei precedenti Avellino conduce per 9 a 5.

Vucinic ha vinto l’unico precedente giocato tra i due allenatori nel girone di andata

Dustin Hogue a 2 punti da quota 1000 in Serie A. Flaccadori a 1 assist da quota 200.

A|X Armani Exchange Milano – Fiat Torino

Sette le sconfitte di Milano in casa contro Torino su 25 precedenti. L’ultima vittoria di Torino a Milano risale alla stagione 1991/92, Philips Milano-Robe di Kappa Torino 102-108

Un solo precedente tra i due coach, la vittoria di Pianigiani nella stagione scorsa.

Poeta nell’ultima gara ha raggiunto i 1000 assist in carriera. Jerrells alla centesima presenza con la maglia di Milano

VL Pesaro – Germani Basket Brescia

Brescia ha vinto le ultime 4 sfide contro Pesaro. Dal ritorno in Serie A di Brescia il conto è di 4 a 1 in favore dei lombardi.

Acqua S.Bernardo Cantù – Happy Casa Brindisi

Negli ultimi 5 precedenti giocati tra le due squadre una sola vittoria esterna, quella di Cantù a Brindisi della stagione 2017/18. L’ultima vittoria di Brindisi a Cantù risale alla stagione 2015/16, Acqua Vitasnella Cantù-Enel Brindisi 100-103

Entrambe le squadre sono imbattute nel girone di ritorno, Cantù ha vinto le ultime 4, Brindisi le ultime 5.

124604_58_venti-pdf.pdf

 

Legabasket.it