L’Assemblea di LBA approva il progetto di autoregolamentazione e sostenibilità del movimento

La Assemblea della LBA Lega Basket Serie A presieduta da Egidio Bianch si è riunita oggi a Milano e ha deliberato all’unanimità l’attuazione del progetto di autoregolamentazione e sostenibilità del movimento professionistico che, partendo da una fotografia delle società di Serie A, ha come obiettivo evitare comportamenti distorsivi del principio di equità competitiva, creando sostenibilità sul medio e lungo periodo.

Il progetto, che punta a creare sempre più valore premiando le società secondo parametri e criteri oggettivi e graduali, non intende creare sovrapposizioni con l’organo tecnico di controllo della Fip, la Comtec, individuando un percorso parallelo e al tempo stesso condiviso.

Tra i punti qualificanti del progetto, la cui entrata avrà gradualità ma date certe, vi è la certificazione dei bilanci da parte di una unica società di revisione contabile scelta dalla Lega, e anche la creazione di un fondo di garanzia e solidarietà che sostenga i club che, a fronte di comportamenti corretti, si trovino ad affrontare situazioni non prevedibili di crisi.

L’obiettivo è aprire una nuova fase di collaborazione e trasparenza tra i club per il bene dell’intero movimento.

In allegato il testo contenente le Linee Guida del progetto.
124163_29_linee-guida-progetto-autoregolamentazione-lba-pdf.pdf

Legabasket.it