fbpx
Home Serie A L’Allianz Trieste dopo 5 gare di stop non riesce ad impensierire la Virtus Bologna
L’Allianz Trieste dopo 5 gare di stop non riesce ad impensierire la Virtus Bologna

L’Allianz Trieste dopo 5 gare di stop non riesce ad impensierire la Virtus Bologna

0

L’Allianz Pallacanestro Trieste ritorna sul parquet dopo un mese e mezzo di stop, avendo saltato le ultime 5 gare. La Virtus Bologna si riaffaccia in campionato dopo la sconfitta contro Sassari, con il conseguente esonero e riammissione di Sasha Djordjevic e le polemiche su Markovic. Non c’è stata storia sin dalla palla a due, evidente la diversità di condizione delle squadre. Vince la Virtus Bologna 77-60

Questa 11° giornata di LBA vede il debutto stagionale di Daniele Cavaliero, mentre è rimandato ancora quello di Marco Belinelli.

Dalmasson parte con Laquintana, Doyle, Alviti, Grazulis e Udanoh, a cui Djordjevic oppone Markovic, Weems, Abass, Ricci e Gamble. I padroni di casa fanno difficoltà a trovare il canestro, in difesa subiscono la fisicità dei giocatori avversari, che ne approfittano per allungare. Siamo 10-23 al primo mini-break. La musica non cambia nemmeno nel secondo quarto. All’intervallo 25-43, con 10 punti di Doyle, 8 di Pajola e 7 di Ricci e Gamble. Nell’ultimo quarto i giuliani tentano di ridurre il distacco arrivando a -12 (53-65), ma la stanchezza affiora, e affondano nuovamente.

L’ MVP di oggi è Julian Gamble, per lui 18 punti e 11 rimbalzi, 30 di valutazione in 22′.

ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE – VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA 60-77 (7-20/ 25-43/ 42-59)

TRIESTE: Coronica ne, Fernandez 8, Arnaldo ne, Laquintana 2, Delia 13, Udanoh 2, Henry 5, Cavaliero, Grazulis 6+11 rimb, Doyle 15, Alviti 9

VIRTUS BO: Tessitori 2, Deri, Pajola 8, Alibegovic 2, Markovic 5, Ricci 9, Adams 1, Hunter 10, Weems 11, Teodosic 5, Gamble 18+11 rimb, Abass 6