La Virtus vuole continuare il percorso netto, ma Varese cerca l’attacco alla vetta

Sasha Djordjevic

Al Paladozza, con la palla a due prevista per le 19, la Virtus Bologna, unica italiana ancora imbattuta tra campionato e coppe, ospita nell’anticipo della quinta giornata di Lega Basket Serie A l’Openjobmetis Varese: 2 vittorie ed una sconfitta prima del riposo goduto nell’ultimo turno.

Gli emiliani hanno iniziato la stagione con un percorso fin qui netto: oltre al primo posto in solitaria infatti, vanno ricordate le 3 vittorie su 3 in 7DAY EuroCup ma soprattutto un’intesa in campo che sembra crescere partita dopo partita, che si integra perfettamente con qualità singole di prim’ordine. Se infatti è normale che salti all’occhio la qualità di Teodosic, la regia di Markovic e l’estro dei vari Hunter o Weems, la leadership nelle classifiche di assist e rimbalzi a partita dimostrano come coach Djordjevic stia guidando un collettivo in costante crescita, come evidenziato dallo stesso nelle parole della vigilia: ”Varese cercherà di metterci in difficoltà a livello tattico e noi dovremo essere bravi a capire in anticipo i loro movimenti e le loro giocate. Partendo dalla difesa, che è il nostro punto di forza, scenderemo in campo per vincere. Per fare ciò sarà fondamentale la spinta dei nostri tifosi, il nostro Palazzo deve diventare un fortino inespugnabile per ogni avversario che affronteremo”

Da parte dei lombardi ovviamente c’è grande attesa per una partita che è tra le classiche della Serie A, e che quest’anno finalmente può tornare ad avere anche valore di classifica, poiché un’eventuale vittoria ospite manderebbe i ragazzi di Gaja a soli due punti dalla vetta, con una partita da recuperare. La sosta in questo è venuta in aiuto consentendo il rientro a pieno regime di tutti gli infortunati: in particolare di uomini chiave come Siim Sander Vene e Jason Clark.

Le Parole di coach Attilio Caja: La Virtus Bologna è la squadra del momento perché è imbattuta sia in campionato che in coppa. Non scopriamo oggi il valore della Segafredo e dei giocatori che la compongono che sono atleti di alto livello che coach Djordjevic, che a sua volta è stato un giocatore La Virtus Bologna è la squadra del momento perché è imbattuta sia in campionato che in coppa. Non scopriamo oggi il valore della Segafredo e dei giocatori che la compongono che sono atleti di alto livello che coach Djordjevic, che a sua volta è stato un giocatore di caratura mondiale, sa come farli rendere al meglio.

Appuntamento dunque dal Paladozza alle 19 per Virtus Segafredo Bologna – Openjobmetis Varese, diretta Eurosport Player.