Home Serie A La Virtus Bologna porta a casa una vittoria importantissima contro una Varese in una situazione di semicrisi da vittorie
La Virtus Bologna porta a casa una vittoria importantissima contro una Varese in una situazione di semicrisi da vittorie

La Virtus Bologna porta a casa una vittoria importantissima contro una Varese in una situazione di semicrisi da vittorie

0

Va in scena il quinto appuntamento di questa Lega Basket A che vede contrapposte Varese e Virtus Bologna entrambe reduci da 2 vittorie e 2 sconfitte in questo campionato. Varese cerca la spinta dei suoi 200 spettatori pronti a dare nuova linfa alla squadra, la Virtus cerca i due punti sperando nelle giocate di Abass, Teodosic and Company.
Quintetti. Varese: Ruzzier, Douglas, Strautins, Andersson e Scola
Bologna: Teodosic, Markovic, Weems, Adams, Ricci.
1 Qt
Apre le danze la Segafredo con un comodo 2 punti da sotto di Gamble che poi successivamente offre un assist per Ricci, Varese risponde con una tripla di Scola.
La Virtus è arrembante in attacco con le triple di Weems e le penetrazione del grande Milos Teodosic e Varese risponde con Douglas, Varese al minuto 3’06” ha l’80 % da 3 punti. Ferrero e Teodosic si rispondono a vincenda con una serie di triple ma è Pajola a mettere tripla finale sulla sirena del quarto. Il primo quarto finisce 23-29.
2 Qt
Il secondo quarto si apre con una Virtus arrembante in attacco ma Arturs Strautins non è dello stesso avviso mettendo un tripla dall’arco mettendo solo 3 lunghezze tra le due squadre. Ingus Jakovics trova un canestro semi impossibile che porta Varese sotto di 3 lunghezze ma Teodosic caccia una tripla quasi da fermo successivamente. Fallo antisportivo a Ferrero al minuto 5’57”.Time-Out di Bulleri dopo una super tripla di Adams preceduta da una super stoppata di Abass su Strautins. Il secondo quarto finisce 39-53 per la Virtus.
3 Qt
Il terzo quarto si apre con il 2 su 2 di Douglas dalla lunetta rispedito da Gamble battendo Scola da sotto. La Virtus trova una tripla di Ricci costruita da un super Teodosic sul punteggio di 41-58. Scola risponde da 3 punti subito dopo. Varese col tamdem Scola-Douglas cerca di rientrare sotto i 10 punti di svantaggio e ci riesce col gioco da 3 punti di Strautins, 51-60 al minuto 5’18”. La Virtus non sembra saperne di voler abbassare la guardia e difatti il terzo quarto termina 60-68.
4 Qt
Il quarto periodo si apre con una super tripla di Jakovics che porta Varese sotto le 10 lunghezze. Teodosic regna nell’area varesina con un canestro in virata fantastico. Fallo antisportivo di Hunter su Jakovics al minuto 5’49”. La Virtus con Gamble e Teodosic mette la sicurezza sulla vittoria con liberi e falli subiti importanti. Vince la Virtus per 73-85.

Parziali: 23-29, 39-53, 60-68, 73-85
MVP: Julian Gamble
Tabellino: Scola 23, Jakovics 13, Toney Douglas 10
Teodosic 20, Gamble 13, Hunter 12