La stagione della Vanoli Cremona è iniziata in salita, il GM Conti: “Non ripetiamo gli stessi errori”

vanoli-cremona-2016-05-15
La Vanoli Cremona è in difficoltà in questo inizio di stagione

Non è iniziata nel migliore dei modi la stagione della Vanoli Cremona, con una sola vittoria a fronte di due sconfitte. La squadra di Pancotto ha giocato tratti di bel basket, ma ha dimostrato poca costanza nel corso dei quaranta minuti. A parlarne è stato il GM Andrea Conti a La Provincia, di cui riportiamo gli spunti più interessanti.
«Non bisogna essere avventati. In questo momento è chiaro che qualche problema ci sia, ma siamo una squadra in costruzione. Abbiamo dimostrato di saper giocare una bella pallacanestro, l’altra faccia della medaglia è la poca continuità nei quaranta minuti. Il campionato abbiamo visto quanto sia equilibrato. Non c’è una squadra materasso e ogni partita si può tranquillamente vincere. Contro Pistoia siamo stati super, con Trento abbiamo giocato alla pari per 37′ mentre con Caserta dopo un tempo bellissimo siamo quasi spariti».
La svolta, in negativo, all’intervallo. «Siamo scesi in campo molli, senza la giusta grinta. Alla fine Caserta ha tirato con il 65% e noi perso fiducia. Soprattutto abbiamo smesso di difendere. Dobbiamo lavorare sulla concentrazione».
C’erano voci su un possibile taglio di Omar Thomas. «Non se ne parla. E’ chiaro che da un giocatore americano ci si aspetti qualcosa di più. Detto questo avrà tempo per dimostrare il suo valore e riscattare qualche prestazione opaca. La società non ha mai pensato di cambiare nessun giocatore».

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *