Brescia si sveglia tardi, vince Avellino 92-79

Fesenko è stato un fattore per la vittoria della Sidigas Avellino
Fesenko è stato un fattore per la vittoria della Sidigas Avellino

Comoda vittoria per la Scandone Avellino, che vince contro la Germani Basket Brescia per 92-79. Non una bella partita, con la Sidigas che ha giocato a sprazzi, ma è riuscita comunque a vincere senza soffrire troppo. I padroni di casa hanno sfruttato un pessimo secondo quarto della Leonessa, che ha faticato ha trovare la via del canestro. La fisicità di Avellino si è rivelata decisiva, con i Lupi che hanno dominato sotto i tabelloni (45-31 al risultato finale a rimbalzo) e sotto canestro, con un Fesenko immarcabile. La Germani Basket reagisce solo sul -19, rientrando fino al -8, ma poi un paio di bombe di Leunen e Thomas spengono ogni velleità degli ospiti. La squadra di coach Diana deve riflettere sulla sua prova, troppo altalenante per poter impensierire una Avellino stanca dagli impegni di Champions League. La Sidigas ha ottenuto il massimo risultato con il minimo sforzo, incamerando due punti importanti in classifica.

Tabellini:

Sidigas Avellino: Parlato, Esposito, Severini 4, Ragland 14, Randolph 14, Cusin 6, Zerini 3, Thomas 19, Obasohan 3, Green, Fesenko 15, Leunen 11.

Brescia: Bruttini 8, Landry 14, Moore 24, Moss 12, Vitali L. 6, Passera, Cittadini, Bushati 3, Vitali M. ne, Berggren 12.

15 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *