La Fiat Torino perde contro Lubiana e Patterson finisce Ko

DIANTE GARRET

La Fiat Torino si è presentata davanti ai propri tifosi del PalaRuffini disputando un’amichevole contro l’Olimpia Lubiana, squadra di tradizione che parteciperà alla prossima Champions League.

Il risultato ha visto prevalere la squadra slovena per 79-85 con MVP Hrovat, autore di 17 punti e protagonista insieme a Morgan del break nel terzo quarto che ha dato un vantaggio vicino alla doppia cifra, poi mantenuto fino alla sirena conclusiva.

La squadra di Banchi non ha potuto schierare Vujacic per un problema alla mano, come già accaduto al torneo di Cagliari dello scorso fine settimana e nemmeno Patterson il quale ha accusato un problema alla coscia dopo appena 3 minuti di partita.

Senza due dei migliori attaccanti, protagonisti in attacco sono stati Jones e Iannuzzi che è stato abile nel farsi trovare da Garrett nel pitturato, trasformando così gli assist dell’americano in punti.

L’ex Capo d’Orlando ha però trovato molte difficoltà nel controllo dei rimbalzi in difesa, così come Mbakwe. Ancora in ritardo di condizione invece Deron Washington e Mazzola.

Pertanto se si può definire positiva la prova in attacco viste le assenze non altrettanto si può dire per quella difensiva su cui coach Banchi dovrà lavorare ancora molto.

Fiat Torino – Petrol Olimpija 79:85 (19:21, 21:22, 20:24, 19:18)

Fiat Torino: Iannuzzi 14, Garrett 13, Mbakwe 12, Washington 10, Poeta 10, Jones 8, Okeke 7, Stephens 3, Petterson 2, Crusca, Mazzola. All:Banchi

Petrol Olimpija: Hrovat 17, Battle 14, Morgan 13, Špan 13, Oliver 10, Badžim 8, Radulović 6, Kastrati 4, Jurček, Šćekić. All:Okorn

 

One Comment

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *