fbpx

L’Olimpia si riscatta con un sontuoso Gentile, serie sull’1-1

alessandro gentile, milano

L’Olimpia domina a rimbalzo e vince 84-71 con una Dinamo Sassari che non molla mai la partita ma viene tradita da un Logan che chiude a 0 punti, ben ingabbiato dalla difesa biancorossa.
L’inizio è subito per Milano che con un quarto da 27-11 mette in cascina un margine rassicurante, che viene però parzialmente sprecato nella seconda frazione. Molto bene Alessandro Gentile che sicuramente caricato dall’espulsione di gara 1, chiude con 25 punti trascinando i suoi insieme a un Moss decisivo come un anno fa. Sono 18 i punti per il nativo di Chicago, cui aggiunge anche 6 rimbalzi raccolti a riprova del dominio milanese sotto le plance. Infatti il conto delle carambole recita 51-36, con un Samardo Samuels tornato dominante con 14+12 di cui 7 offensivi, fatto non da poco per un centro dalle doti a rimbalzo non proprio di spicco.

La nota negativa sono le prove di Keliza, Ragland e Brooks bocciati da Banchi che non li rimette più nel secondo quarto lasciando quindi molti minuti a Cerella, ma a Sassari serviranno anche loro.
La Dinamo torna comunque a casa soddisfatta, forte di una vittoria in trasferta e di un Sosa anche oggi in vena realizzativa con 18 punti che fanno ben sperare gli isolani. Servirà però di più da Logan ma anche da Lawal, oggi nullo con soli 3 punti e 3 rimbalzi non riuscendo a contrastare la fisicità milanese. La Dinamo non deve cadere nell’errore di cedere al nervosismo (stasera sono stati ben 3 i tecnici presi dal Banco) e continuare a giocare la sua pallacanestro, cercando di coinvolgere in attacco più giocatori. L’esperimento di Brooks da #5 potrebbe pagare dei buoni dividendi, ma starà a Meo Sacchetti costruire una quintetto adatto a sfruttare questa situazione.  

Serie apertissima che si preannuncia molto lunga e a Sassari saranno, ancora una volta, scintille.

MVP: Alessandro Gentile, riscatta gara 1 con una prova dominante da 25 punti 4 rimbalzi  3 assist facendo letteralmente esplodere il Forum. Questo è il capitano che serve a Milano.

Ea7 Milano: Ragland, Brooks, Gentile 25, Gigli, Cerella 4, Melli 4, Kleiza, Elegar 6, Hackett 13, Samuels 14, Tabu, Moss 18

Dinamo Sassari: Logan, Sosa 18, Formenti 5, Sanders 11, Devecchi 1, lawal 3, Chessa, Dyson 13, Sacchetti, Vanuzzo 3, Brooks 6, Kadji 11.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *