L’Olimpia senza sudare si sbarazza di Cremona

joe ragland, milano

Una passeggiata per l’Olimpia Milano che si sbarazza facilmente di una Cremona mai in partita che finisce sconfitta 94-61. I padroni di casa fanno girare molto la palla e Gentile fa capire subito di essere in serata e chiuderà infatti con 13+7+7 rimanendo seduto nell’ultimo quarto. Clark ci prova con 19 punti ma è troppo isolato e già al primo quarto è 22-6 per i milanesi che non si faranno più avvicinare. Ragland è ormai guarito dal problema alla mano e regala spettacolo con 22 punti e assist di pregevole fattura. Non si sono fatte sentire le assenze di Melli e Hackett e nel finale ampio spazio alle seconde linee con Gigli e Cerella in campo a lungo. Sconfitta pesante nel risultato per la Vanoli che non regge l’impatto fisico e trova una brutta serata al tiro che non concede scampo.

Difficile commentare di più quello che è stato poco più di un allenamento.

MVP: Ragland, inarrestabile dalla lunga regala anche 7 assist per 31 di valutazione. Joe is back!

Tabellino:

Ea7 Milano: Ragland 22, Brooks 14, Gentile 13, gigli 5, Cerella 6, Melli ne, Hackett ne, Meacham 8,kleiza, James 11, Samuels 4, Moss 11
Vanoli Cremona: Hayes 10, gazzotti 3, Vitali 5, Mian 4, Campani 6, Ferguson 5, Mei, Clark 19, Cusin 5, Bell 4

8 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *