L’EA7 contro Reggio Emilia per la sesta consecutiva! Grande attesa per il ritorno di Troy Bell tra i reggiani

 

L’Olimpia arriva alla trasferta di Reggio carica dell’ottimo successo ottenuto sul campo dell’Acea Roma

la settimana scorsa, che ha dato fiducia dopo la deludente prestazione di Coppa Italia. Occhi puntati su Antonis Fotsis che dopo le intricate vicende di mercato di questa settimana (offerta pubblica del Pana per averlo subito e rifiuto della società di Piazzale Lotto) è atteso alla conferma della grande prestazione dell’ultima partita in cui, per la prima volta in questa stagione, si è visto il “vero” Fotsis. Partita emozionante soprattutto per il giovane Nicolò Melli che torna per la prima volta in una partita ufficiale sul campo che lo ha visto crescere e formarsi. Per lui tre stagioni a Reggio Emilia in Legadue con un totale di 528 punti in 1481 minuti, nell’ultimo anno una media di 10,7 pt e 7 rim a partita.

 

Reggio invece è una squadra in grande fiducia, reduce da 2 vittorie consecutive in campionato e da un’ottima figura alle final 8 dove, eliminata dalla Montepaschi Siena, è uscita tra gli applausi di oltre 1000 sostenitore arrivati a Milano per seguirla. Grande curiosità e attesa per il ritorno di Troy Bell, al posto di James, già in maglia biancorossa nella prima parte del 2011.

 

Gli uomini di punta sono sempre Donnel Taylor (19 pt di media) e Greg Brunner (12 pt), che non avrà vita facile contro Bourousis, senza dimenticare gli italiani Cinciarini e Antonutti, fin qui ottima stagione per loro soprattutto dall’arco del tiro da 3 punti dove spesso risultano letali.
L’Olimpia invece cercherà di far valere la panchina lunga e potrebbe riproporre la mossa di Langford sesto uomo che tanto bene ha fatto contro Roma dando molta fiducia anche a un Gentile dal grande talento ma ancora incostante, anche a causa infortuni. Fondamentale sarà la difesa su Taylor (gran lavoro per Langford) e su Brunner.

 

All’andata finì 66-78 per i reggiani sul campo del Forum di Assago, in una serata da incubo per i milanesi in cui però non giocò Keith Langford.

 

Palla a 2 alle ore 12 in un esaurito PalaBigi. Arbitrano i signori Cerebuch, Giansanti, Di Francesco. Diretta tv su La7d-Sportitalia2

 

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *