Kevarrius Hayes: a Cantù è arrivato l’Uomo Ragno

Con i suoi 205 cm per 103 kg il fisico da supereroe non gli manca aggiungi il fatto che gli amici lo chiamano “Spidey” dai tempi del college e hai un personaggio da Avergers a tutto tondo!
Kevarrius Hayes è pronto a dare spettacolo tanto è vero che Cantù non si è nascosta e ha puntato tanto sul centro di Live Oak come si evince dalla presentazione del GM Della Fiori

Queste le sue parole:
“Kevarrius è il nostro centro titolare, un ragazzo reduce da un ottimo percorso universitario, in un college di prestigio come quello dei Gators. Atletismo, energia e vigore sono senza dubbio le sue principali qualità. Deve crescere ancora ma, essendo un ragazzo giovane facente parte di un gruppo altrettanto giovane, avrà sicuramente tempo e modo per farlo insieme al resto della squadra. Spesso i rookie – ha spiegato Della Fiori – preferiscono aspettare chiamate dalla NBA, magari effettuando dei vari workout o prendendo parte alle Summer League; da parte sua, invece, c’è stata subito una grande apertura verso il basket europeo, aveva intenzione di iniziare la sua carriera nei professionisti in Europa”.

La parola, infine, è passata al vero protagonista della mattinata, Hayes, che si è così raccontato alla stampa: “Sono un giocatore che ci mette sempre tanta energia e passione in quello che fa. Amo aiutare la squadra, anche nelle piccole cose che si vedono meno come rimbalzi e stoppate, oltre a fare canestro quando serve. In campo sono molto competitivo”.
(Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Cantù)

I presupposti sono buoni e la voglia è tanta chissà se Hayes sarà pronto a scalare i grattacieli della nostra Serie A propio come l’Uomo Ragno.
Special K è arrivato in Città!