fbpx

IL MERCATO IMPAZZA: Leunen tra Cantù e Milano. I movimenti delle due squadre

 Marteen LeunenIl mercato è entrato nella sua fase più calda e le trattative cominciano ad impazzare, con squadre italiane pronte a contendersi giocatori in rampa di lancio ed ex militanti del nostro campionato. Tra le attese protagoniste del mercato ci sono Milano e Cantù, con la squadra brianzola che ha già piazzato qualche colpo mentre i meneghini hanno annunciato ieri il primo acquisto. L’oggetto del contendere è l’ala americana Maarten Leunen, ex canturino visionato da Milano ma prossimo al ritorno al Pianella. Leunen, dal 2009 con la casacca biancoblù, ha salutato a fine stagione compagni e tifosi certo che il suo cammino in brianza fosse terminato con la semifinale playoff persa a gara 7 con la Virtus Roma. Il destino però è incalcolabile e l’ala statunitense potrebbe proprio tornare nel club di Anna Cremascoli, che qualche giorno fa alla domanda postagli rispose così: “Porte chiuse per i giocatori della passata stagione? A parte quelli che sino sono già accasati e coloro per i quali abbiamo deciso che l’esperienza fosse finita qui, assolutamente no. Chi l’ha detto? Chiaro, rispetto all’anno scorso i tempi sono cambiati”. Ecco, questa apertura, della presidentessa ha già fatto ribollire gli animi dei tifosi canturini che accoglierebbero a braccia aperte il giocatore, dopo 4 anni trascorsi assieme.

In questo scenario, a disturbare la “liaison” appena descritta, ci ha pensato l’Olimpia Milano decisa ad acquistare il giocatore opzionandolo fortemente fino a qualche giorno fa. Improvvisamente però, quando tutto sembrava concluso, la dirigenza meneghina in seguito all’arrivo del pivot Samardo Samuels ha cambiato strategia nella composizione del roster passando dalla formula 5+5 al 3+4+5 che consentirà di schierare un numero maggiore di stranieri. In questo modo le porte per Maarten Leunen non sono più aperte, dando il via libera al ritorno del giocatore nativo di Vancouver in quel di Cantù.

In casa Olimpia Milano, coach Banchi dopo attente analisi ha deciso di puntare sulla nuova formula che porterà con ogni probabilità una coppia di play americana-europea e un ala forte sempre europea. I botti di mercato tardano ad arrivare e i tifosi biancorossì sono in fermento, ma per i prossimi giorni potrebbero esserci grandi novità. Dall’interessamento concreto su Travis Diener, su cui non ci sono grandi novità ma la trattativa è da monitorare sempre con attenzione, è in dirittura d’arrivo Bruno Cerella in uscita da Varese. Il cestista argentino naturalizzato italiano infatti, dopo aver rifiutato la proposta al ribasso recapitatagli dalla Cimberio che a sua volta voleva rinegoziare il contratto stipulato la stagione scorsa, ha accettato l’offerta della società di Giorgio Armani e verrà ufficializzato nelle prossime ore. Altra pista molto calda porta il nome di David Moss, a cui le offerte dai vari club europei non mancano ma sembra aver deciso di calcare il parquet milanese, come ammesso su Twitter dal suo ex compagno di squadra senese Bobby Brown.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *