Home Serie A I punti di Langford, le triple di Haynes e le schiacciate di Lawal! Olimpia Milano- Montepaschi Siena in countdown!

I punti di Langford, le triple di Haynes e le schiacciate di Lawal! Olimpia Milano- Montepaschi Siena in countdown!

0

keith langford, milano

Riviviamo con il nostro esclusivo countdown la vittoria dell’Olimpia Milano ai danni della Montepaschi Siena!

10 al solito Keith Langford. Altra prestazione sublime per il texano che riesce sempre a segnare con una facilità disarmante. 20 punti 5 rimbalzi e 4 assist, anche senza una grande prova dall’arco. Serio canditato all’MVP? Illegale!

9 a Othello Hunter, il migliore di Siena. Si fa valere sotto canestro mettendo in difficoltà i lunghi di Milano. 12 punti e 10 rimbalzi di cui ben 6 offensivi! Nel secondo tempo però va in calando come tutta la sua squadra

8 i punti di Daniel Hackett. Alla prima da ex mostra una difesa solidissima, portando punti importanti nel secondo tempo, distribuendo anche 4 assist! Ormai il titolare di Milano è lui

7 i minuti in campo di Alessandro Gentile. Poco spazio per il capitano, che entra ma non pare in forma, e infatti Banchi confermerà che il giocatore risente ancora del brutto virus intestinale che lo ha colpito nella giornata di giovedi. Sarà sicuramente pronto a rientrare nel prossimo turno di Eurolega

6 i rimbalzi di David Moss. Giocatore sempre determinante, ed è lui a dare la scossa con le sue triple. 4/5 dall’arco e un totale di 16 punti 3 recuperi e 2 assist. Giocatore totale.

5 i rimbalzi di Josh Carter. L’ala americana prova col suo tiro a tenere in partita Siena, e alla fine chiude con 10 punti. Buona prestazione.

4 come il numero di Viggiano, altro ex di giornata, che però resta a secco! 0 punti per colui che questa stagione ha spesso deciso partite e il suo mancato contributo si è fatto sentire! Rimandato!

3 le triple di Haynes! Torna al forum carico per fare bella figura e infatti inizia bene colpendo dall’arco. Troppo impreciso però da dentro l’area: 0/7 è davvero troppo, a cui si aggiunge un 50% ai liberi. Sicuramente ha personalità e qualità ma questa volta troppi errori.

2 le poderose schiacciate di Gani Lawal! 8 punti e 9 rimbalzi il suo bottino, mostrando il solito atletismo esuberante. Ottima presenza a rimbalzo e nel difficile primo tempo sono lui e Langford a tenere vicina Milano. Poco spazio nel finale ma la squadra stava decisamente girando bene.

1 come l’unico canestro di Janning. Tornato da poco a Siena, non riesce a mettersi in evidenza e termina con solo una tripla a segno e un unico assist. Prestazione abbastanza anonima da cui ci si aspetta riscatto già settimana prossima

0 i minuti di Angelo Gigli. Vuoi un po per la condizione fisica, vuoi un po per le buone prestazioni di Melli da 5 atipico ormai l’italiano è scivolato in fondo alla panchina diventando il terzo centro di lusso. E se neanche con un Samuels ancora impresentabile trova spazio allora la sensazione è che le ginocchia tanto a posto non saranno mai…