GrissinBon Reggio Emilia – Virtus Bologna: derby emiliano con vista sulla vetta


In un PalaBigi già sold out la GrissinBon Reggio Emilia, una delle squadre più in forma del campionato ed attualmente terza forza della Serie A, ospita la Virtus Bologna capolista che, dopo aver ritrovato la vittoria in 7DAYS EuroCup, vuole confermarsi anche in patria.
I padroni di casa, pur non godendo almeno sulla carta dei favori del pronostico, arrivano a questo derby emiliano nel migliore dei modi: caricati a molla dalle 4 vittorie consecutive e più riposati poichè non impegnati in competizioni europee. Tali concetti sono emersi anche dalle parole di coach Buscaglia che pur riconoscendo il valore degli avversari, ha ribadito che i suoi sono pronti al match:

Il livello dell’avversario alza la nostra consapevolezza […] stiamo lavorando ed una partita del genere arriva nel momento giusto: non tanto perchè veniamo da quattro vittorie, ma perchè dopo tutti gli sforzi che facciamo ogni giorno in palestra, è un test importante per verificare i nostri progressi ed il nostro cammino. All’interno di questa cosa c’è poi un’altra componente, cioè il desiderio di provare a batterli, di vincere questa partita e di farlo davanti ad una bellissima cornice di pubblico che riempirà il PalaBigi”.

Pur contro un avversario ostico e su un campo molto impegnativo però, ad oggi è molto difficile non vedere la Virtus favorita praticamente ad ogni vigilia, perché ad un organico superiore alla grande maggioranza delle altre competitor, unisce sempre più carattere, dimostrato in maniera inequivocabile mercoledì in coppa dove, contro un avversario di grande spessore e in controllo per buona parte dell’incontro, Teodosic (uomo in più finora delle V nere) non si sono disuniti riuscendo a strappare i due punti.

 

Sasha Djordjevic

Alexander Djordjevic comunque non sottovaluta certamente l’avversario ed in particolare ha espresso parole di stima per il coach reggiano:
“”Siamo consapevoli che non abbiamo fatto ancora niente, dobbiamo essere bravi a giocare una partita difficile, contro una squadra che si è rinforzata molto nel corso del campionato acquistando giocatori come Poeta e Fontecchio. Sono una bella squadra, molto atletica, Jhonson-Odom sta giocando bene, Voivoda può farci male con il suo tiro, non sono sorpreso che stiano facendo benein campionato. Sappiamo quello che ci aspetta soprattutto giocando fuori casa. Weems sarà con noi, Cournooh ha ripreso ad allenarsi e spero che oggi sia disponibile al 100% perchè domani sarà utile la sua energia […] Buscaglia è un ottimo allenatore che pretende molto dal punto di vista difensivo dalle sue squadre. Dobbiamo stare attenti a non farli giocare in campo aperto”.

Le premesse per un derby spettacolare ci sono tutte, appuntamento dunque per domenica alle 17: diretta su Eurosport 2 ed Eurosport Player.