Home Serie A Gli assist di Hackett, i punti di Woodside e la prestazione di Melli! ecco il Countdown di Olimpia Milano-Vanoli Cremona!

Gli assist di Hackett, i punti di Woodside e la prestazione di Melli! ecco il Countdown di Olimpia Milano-Vanoli Cremona!

0

nicolò melli, milanoRiviviamo la vittoria dell’Olimpia Milano contro la Vanoli Cremona nel turno di S. Stefano e soprattutto al debutto di Daniel Hackett! Ecco il nostro esclusivo countdown!

10 a Nicolò Melli, autore di una prova superba da 19 punti e 12 rimbalzi di cui ben 5 offensivi. Domina nel pitturato e, venendo servito alla perfezione, delizia il pubblico con una serie di schiacciate ma anche con una notevole precisione al tiro. Resta il mistero sulla gara anonima di Cantù ma il giovane numero 9 di Milano sembra aver trovato una sua continuità

9 a Woodside, il migliore in maglia Vanoli. 16 punti e 3 assist, un notevole uno contro uno ma non basta contro la corazzata milanese. Le speranze di salvezza della Vanoli passano anche da lui

8 i rimbalzi di Jason Rich, autore di una buona prova da 12 punti. Prova a prendersi la squadra sulle spalle, con risultati alterni. Mostra le solite buone qualità balistiche e e fisiche, domenica contro Varese sarà importante il suo contributo

7 anzi, 17 i punti di Keith Langford. Ex di giornata il Texano segna con la solita disarmante facilità ancora una volta senza dare l’impressione di giocare seriamente. Sicuramente uno dei giocatori di maggior talento in Italia, in eurolega sarà fondamentale fin dalla prima partita.

6 gli assist al debutto di Daniel Hackett. Accolto non senza qualche fischio dei tifosi milanesi, Daniel si mette al servizio della squadra servendo numerosi assist e mostrando la sua nota difesa. Qualche persa di troppo ma la sensazione è che non farà fatica a entrare nei meccanismi di squadra.

5 i rimbalzi di Kelly. Inizia bene contro Lawal con rimbalzi e punti, ma poi si perde e viene dominato da Melli. Un’altra prestazione deludente per il centro della Vanoli e il malcontento si fa largo tra i tifosi

4 i punti di Gani Lawal che gioca solo 6 minuti. Dopo due falli ingenui Banchi lo panchina e non lo rimette più. Il messaggio sembra chiaro: per giocare bisogna restare concentrati, altrimenti stai a guardare.

3 i rimbalzi di Spralja, autore di una prova sottotono con solo 5 punti, rispetto ai 10 di media. Anche lui subisce la fisicità di Milano e finisce per concedere troppi rimbalzi offensivi. Rimandato!

2 i tiri di Kangur che però chiude a 0 punti in 16 minuti. La condizione sembra recuperata, la mano è apparsa però fredda. Ma a Pesaro ha fatto vedere buone cosi e il suo tiro da 3 tornerà a colpire sicuramente.

1 palla recuperata per Jerrels, che mette insieme una buona prestazione da 10 punti e 2 assist. La sensazione è che con Hackett, e quindi meno pressione addosso, possa fare bene

0 i minuti in campo di Haynes. Ormai è sicuro l’approdo in terra senese, essendo coinvolto nell’affare Hackett. Non ha lasciato il segno in questa avventura biancorossa ma sicuramente ha mostrato impegno e difesa.

Created with flickr slideshow.