Home Serie A Fortitudo, Martino: “Dobbiamo essere migliori di quel che siamo stati oggi”

Fortitudo, Martino: “Dobbiamo essere migliori di quel che siamo stati oggi”

0

Seconda pesante sconfitta consecutiva per la Pompea Fortitudo Bologna che cade anche all’Allianz Dome di Trieste. Il coach fortitudino Antimo Martino ha così commentato il match:

“Sapevamo un po’ quello che ci aspettava, vista la situazione di Trieste. Dovevamo offrire una prestazione diversa. Sono dispiaciuto per i tanti tifosi che ci hanno seguiti, che dopo il risultato del derby meritavano qualcosa di meglio di quello che si è visto in campo, specie nel secondo tempo. Siamo nelle ultime 2 partite. E’ un paradosso che una settimana fa contro Brindisi abbiamo giocato una partita quasi perfetta mentre fuori casa evidenziamo ancora dei limiti, che in qualche modo dobbiamo cercare di risolvere. Sostengo sempre i miei giocatori. Anche da loro individualmente mi aspetto di più. Oggi si poteva e si doveva fare meglio. Analizzeremo questa partita con l’idea di andare avanti per lavorare e migliorare, sperando di avere tutti a disposizione. In effetti, l’unica scusante che possiamo avere, è che questa squadra si allena da 20 giorni con 7/8 senior insieme ai ragazzi delle giovanili. Questo non crea l’intensità e l’energia giusta in campo, per affrontare partite come quella di stasera. I punti fatti finora sono importanti, non dobbiamo essere presuntuosi, nessuno ci ha mai regalato niente e mai lo farà. Dalla prossima partita dobbiamo essere migliori di quel che siamo stati oggi