Fantabasket Serie A Dunkest 4° giornata: Consigli per gli acquisti

logo-dunkest

Siamo al quarto turno di campionato e ormai le competizioni europee che vedono impegnate cinque squadre italiane sono ormai entrate a pieno regime. È questo il fattore principale di cui tenere conto, specie per quanto riguarda l‘Ea7 Milano che giocherà ben due match di Eurolega la prossima settimana (ad Atene contro l’Olympiakos dell’ex Hackett e in casa contro il Real Madrid) e ciò comporterà un turn over massiccio da parte di Repesa, le cui scelte potrebbero essere sorprendenti.

Infortuni: situazione sempre difficile per Brindisi, che ha perso Moore per infortunio e il sostituto Goss, ex Venezia, esordirà con uno, forse due, allenamenti con la nuova squadra. Infortuni in settimana per Callahan di Cantù, che comunque sarà a disposizione e per Moore di Brescia, che non sarà quasi certamente della partita contro Milano.

Guardie: Una partita ad alto punteggio potrebbe essere Cantù-Sassari, per cui si potrebbe sfruttare la voglia di rivalsa dell’ex Johnson-Odom (13.8) e Lacey (10.8) da una parte e dall’altra su Waters (8.5). In un campionato in cui il fattore casalingo pesa molto, ottime scelte potrebbero essere, in virtù del loro rapporto qualità-prezzo, Avramovic di Varese reduce da un exploit in Champions League (“solo” 5.4), Flaccadori di Trento (8.1) e  come “Jolly” per il monday night Giuri (5.5), nonostante i problemi di Caserta potrebbero influire sul rendimento dei giocatori.

Ali: rimanendo sempre coerenti e considerando il fattore casalingo, il costoso JJ Johnson (14.2) è atteso alla prima prestazione stellare come quelle a cui aveva abituato i giocatori-dunkest sin dal suo arrivo al Pianella lo scorso anno, mentre Eyenga (9.9) se la vedrà con una delle sorprese del campionato, M’Baye di Brindisi. Altri investimenti remunerativi potrebbero essere Gomes di Trento e Putney (9.4) di Caserta, come Jolly. Per gli amanti del rischio, fari puntati sull’ex David Moss di Brescia (10.9).

Centri: Il prezzo di Dj White lo rende pressochè inaccessibile (18.7) ma contro Biligha e Woicjechowski potrebbe avere vita facile. Scontri ad alta quota fra Pesaro e Avellino, con Jones (12.4) e Nnkoko (6.5) che potrebbero mettere in difficoltà con il loro atletismo il duo Fesenko-Cusin. Attesa anche una partita da 25-30 punti dunkest da Lesic visto che Reggio Emilia affronterà una Reyer in crisi. Per chi cerca una plusvalenza, occhio a Watt di Caserta (10.8).

Coach: Su tutti, Moretti e Buscaglia, anche se non economici. Rischiosi invece Vitucci e Bucchi.

Squadra (100.4 crediti)

Centri White (capitano)-Nnoko

Ali: Moss-Jajuan Johnson-Putney-Gomes

Guardie: Giuri-Avramovic-Waters-Flaccadori

Coach:Bucchi

10 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *