Durand Scott “Amo Brindisi. Sono rimasto per raggiungere gli obiettivi sfuggiti un anno fa”

Scott Durand 4-10-2016

L’esterno dell’Enel Brindisi Durand Scott si è concesso in un’intervista  alla Gazzetta Dello Sport parlando delle aspettative della stagione ma anche di cosa lo ha trattenuto a Brindisi nonostante alcune sirene europee

«Perché sono rimasto? Boh! Non lo so nemmeno io. Va bene, ve lo dico: sono rimasto perché qui da voi lo scorso anno mi sono trovato bene. Ma ora sto meglio».
Perché ora rigioca per l’Enel?
«No, sono orgoglioso di essere rimasto. Voglio combattere per raggiungere gli obiettivi sfuggiti lo scorso anno».
La vittoria al primo turno si può essere un buon viatico…
«È stata una grande vittoria per la squadra, ma anche per la città che ci dà grande fiducia».
Ma anche i suoi compagni hanno giocato bene.
«Vero. Amath Mbaye ha fatto una grande prestazione dopo qualche difficoltà in preseason. Gli darà fiducia. Non potremo disputare sempre la partita perfetta quindi credo che ci sarà da imparare da questo successo per non farci trovare impreparati alla prossima».
Nemmeno il tempo di scaricare l’adrenalina di domenica che già c’è un’altra gara.
«Andremo a giocare a Pistoia e useremo questa vittoria per capire che cosa dobbiamo fare per vincere ancora».

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *