Home Serie A Della Valle, addio tra le lacrime: «Crescere con questa squadra è stato bello, gli anni passati a Reggio non li riavrò mai indietro»

Della Valle, addio tra le lacrime: «Crescere con questa squadra è stato bello, gli anni passati a Reggio non li riavrò mai indietro»

0

Il match di ieri contro la Virtus Bologna è stato l’ultimo con la canotta biancorossa emiliana per Amedeo Della Valle, visto che dalla prossima stagione il figlio di Carlo si trasferirà qualche centinaio di chilometri più a nord per disputare l’EuroLega. A fine partita il numero 8 della Grissin Bon ha salutato tra le lacrime i tifosi reggiani che lo hanno omaggiato di cori e striscioni durante i 40′ infuocati del derby.

«Non so cosa dire, adesso per fortuna farò una cena con tutte le persone che mi conoscono e mi hanno lasciato qualcosa in questi anni –  ha commentato Della Valle a fine gara – Mi ero promesso di non piangere, all’inizio non ce l’ho fatta però sono contento della vittoria perché volevamo chiudere nel migliore dei modi la nostra grande stagione e farlo davanti a questi tifosi è stato pazzesco. Le motivazioni in campo erano agli antipodi, ma volevamo vincere per regalare un’ultima gioia al nostro pubblico».

Gli ultimi quattro anni a Reggio Emilia, con alti e bassi, non sono stati avari di emozioni: «Ho vissuto tantissimi momenti belli in biancorosso e la cosa che mi rende più orgoglioso è il fatto di essere arrivato tra lo scetticismo generale ed aver raggiunto il top assieme a questa squadra. I miei genitori mi ripetono che gli anni passati a Reggio non me li darà mai indietro nessuno ed hanno ragione…».