Home Serie A Cremona vince e convince, battuta la Varese di Scola e Douglas
Cremona vince e convince, battuta la Varese di Scola e Douglas

Cremona vince e convince, battuta la Varese di Scola e Douglas

0

 

Cremona-Varese è sopratutto Peppe Poeta contro Luis Scola. Due veterani della pallacanestro cresciuti a pane e palla a spicchi. Cremona arriva a questa sfida dopo l’incredibile vittoria contro la Virtus Bologna con uno stratosferico Peppe Poeta con un 7 su 8 da 3 punti. Di la c’è Varese che dopo le incredibili vittorie contro Brescia e Fortitudo Bologna cade in casa dopo un incredibile quarto periodo di Cantù nell’ultima giornata.
Varese dopo aver ritrovato capitan Ferrero e coach Cavazzana perde Niccolò De Vico causa infortunio al gomito.

Quintetti. Varese: Ruzzier, Douglas, Strautins, Andersson, Scola.
Cremona: TJ Williams, Cournooh, Hommes, Jarvis Williams, Marcus Lee.
1 Qt
Primo quarto arrembante della formazione padrone di casa con un 7-2 iniziale che vede il time-out di Bulleri dopo 100 secondi.
Al rientro Hommes fa 9-2, poi la tripla di Strautins rilancia Varese. Williams e Mian da tre firmano un secondo break che al 6′ vale il 20-9. Capitan Ferrero spara da tre, Scola ferma Poeta ma Varese non punge e Hommes schiaccia con 2’15” 22-12. Williams e Poeta tengono l’ampio margine di Cremona, Strautins a segno e il primo quarto si chiude 26-18.

2 Qt
Palmi e Poeta da tre punti mandano subito in paradiso Cremona; gli uomini di Bulleri trovano timide risposte con Anthony Morse, e Scola al 14′ tiene il 34-26. Ruzzier replica a due triple di Hommes e Jakovics trova la bomba dei lombardi per il 42-33. La Vanoli mantiene sempre l’iniziativa e all’intervallo si ritrova sul 47-33 con 7 triple all’attivo tra cui il buzzer beater di TJ Williams

3 Qt
Luis Scola apre le marcature del secondo tempo; Hommes continua però a bersagliare dall’arco, con buone spaziature per la Vanoli. Bulleri fa applicare anche la zona. T. Wiliams martella la retina da sotto, e a lungo l’argentino è l’unica soluzione in attacco per Varese. Si aggiunge Strautins da tre con 5’09” per il nuovo 55-45. Anche R. Williams realizza una tripla, e i cremonesi a segno da tre sono ben sei. Varese sembra messa alle corde e Peppe Poeta firma il 62-49 al 30′ che manda Cremona xon più di 10 punti di scarto la Vanoli su Varese.

4 Qt
Il quarto periodo si apre con Varese in grande difficoltà per Varese che senza Scola e Douglas Cremona prende sempre più piede nella partita. Antisportivo per De Nicolao e due liberi per TJ Williams, in un break che la tripla di Mian vale il +18. Scola e ancora Mian a segno, con Varese che non sembra avere qualche arma per recuperare, anche perché la Vanoli non rallenta la concentrazione, al 35′ è 71-54. Di Varese è apprezzabile solo la voglia di lottare ancora, e Scola è l’unica mano armata con 2’15” è 75-60. Lee realizza da rimbalzo offensivo, e Bulleri va di timeout con 1’20”. Cremona vince con merito contro una Varese povera di soluzioni.

MVP: TJ Williams
Tabellino: Cremona: T. Williams 17, Trunic, J. Williams 14, Poeta 7, Mian 15, Lee 5, Cournooh 2, Palmi 3, Hommes 17, Donda.

Varese: Scola 24, Strautins 18,