Home Serie A Cremona spreca, Reggio Emilia fa il colpo con gli uomini contati

Cremona spreca, Reggio Emilia fa il colpo con gli uomini contati

0

Nell’anticipo di campionato di sabato sera la Grissin Bon passa al PalaRadi di Cremona imponendosi sulla Vanoli con il punteggio di 68-71.

Decisivi i 24 punti di Amedeo Della Valle e i 18 di uno scatenato Julian Wright, un fattore sotto canestro con anche 14 rimbalzi raccolti (di cui 12 difensivi), nonostante la piena emergenza infortuni in casa emiliana (out Cervi, Nevels, Reynolds e Chris Wright). Cremona paga a caro prezzo le palle perse e getta al vento una partita che sembrava essersi messa sui propri binari, dopo tre quarti in equilibrio. Dal 48-50 della mezz’ora, la Grissin Bon sale fino al 52-57 con la firma di De Vico e con le due triple di Della Valle, ma Johnson-Odom suona la carica e rimette avanti la Vanoli (68-65) a due minuti dalla sirena con tutta l’inerzia del match a favore. Il migliore di Cremona, Sims (15 punti e 8 rimbalzi), resta fuori nelle ultime scellerate azioni offensive, dove sia Milbourne che Johnson-Odom perdono lucidità: Reggio Emilia ne approfitta e grazie ai quattro punti consecutivi di Julian Wright e al contropiede di Markoishvili negli ultimi 60 secondi porta a casa un prezioso successo per risalire in classifica.

VANOLI CREMONA – GRISSIN BON REGGIO EMILIA 68-71 (13-14, 35-35, 48-50)
CREMONA: Johnson-Odom 9, Martin 12, Gazzotti 5, T.Diener 7, Ricci 3, Ruzzier 9, Portannese ne, Ariazzi ne, Sims 15, D.Diener 5, Milbourne 3. All. Sacchetti.
REGGIO EMILIA: Mussini 6, J.Wright 18, Bonacini, Candi, Della Valle 24, Markoishvili 9, Cipolla ne, Sanè 8, De Vico 6, Tchewa ne. All. Menetti.