Home Serie A Cremona. Galbiati: “Abbiamo preso un grande schiaffone, proprio forte”
Cremona. Galbiati: “Abbiamo preso un grande schiaffone, proprio forte”

Cremona. Galbiati: “Abbiamo preso un grande schiaffone, proprio forte”

0

La Vanoli Cremona esce largamente sconfitta dall’Allianz Dome di Trieste. Di seguito il commento post-gara di coach Paolo Galbiati.

“Abbiamo preso un grande schiaffone, proprio forte. Spero ci faccia bene. Peccato, perché siamo partiti bene, poi abbiamo sbagliato tanti tiri aperti, abbiamo perso fiducia e abbiamo smesso di difendere: la partita è presto che andata. Abbiamo avuto un apporto scarso da parecchi giocatori. Quello che mi fa più rabbia è lo spirito, che dovrebbe essere completamente diverso. Sappiamo che siamo più indietro degli altri, che abbiamo tanto da fare, però l’atteggiamento dev’essere molto diverso. Dobbiamo lavorare tantissimo. Non sono preoccupato, siamo partiti discretamente, abbiamo sbagliato troppi tiri, eravamo bloccatissimi, abbiamo fatto degli errori di inesperienza. Ci sono mancati dei giocatori sui quali faccio grande affidamento e penso che siano anche ragazzi intelligenti da tornare in palestra subito e lavorare per risolvere i problemi. Ora lavoriamo, sui difetti, coi giocatori, li alleniamo, dobbiamo allenarli. Abbiamo sbagliato tiri aperti quando nel primo quarto eravamo (in vantaggio) 15-11 ed è finito 29-19 (per Trieste). Lì abbiamo preso un pugno fortissimo, poi non siamo stati in grado di rialzarci. Dobbiamo lavorare, non c’è nient’altro di diverso da fare. Una squadra che è insieme da 2 settimane. Oggi in teoria avremmo dovuto giocare, nei programmi di una stagione normale,  la prima amichevole vera, invece siamo venuti in un campo come quello di Trieste, che storicamente è difficile. Loro hanno giocato una buonissima partita e fatto canestro. Ma abbiamo sicuramente demeriti noi e quindi ci chiudiamo in palestra e lavoriamo”