Home Serie A Coppa Italia Leonessa Brescia, parla Graziella Bragaglio: “La Final Eight è unica, lascia dentro qualcosa di grande”

Leonessa Brescia, parla Graziella Bragaglio: “La Final Eight è unica, lascia dentro qualcosa di grande”

0

#doBetter. Questo è l’hashtag che accompagnerà la Leonessa Basket Brescia in queste Final Eight di Coppa Italia. In virtù del terzo posto maturato alla fine del girone di andata, Brescia affronterà una vecchia “amica”: la Fortitudo Bologna, l’appuntamento sarà venerdì 14 febbraio alle 20.45, un San Valentino all’insegna della palla a spicchi.

A presentare la partita di venerdì, e più in generale l’impegno della Germani Basket Brescia in queste Final Eight, ci ha pensato la presidentessa Graziella Bragaglio, in compagnia del General Manager Sandro Santoro.

“Tornare a vivere l’esperienza della Coppa Italia è molto importante per tutto quello che questa società sta costruendo – il pensiero della presidentessa Graziella Bragaglio – Con l’auspicio di viverla quanti più giorni possibile, sono sicura che vivremo qualcosa di unico, perché la Final Eight è una manifestazione che lascia dentro qualcosa di grande.

“Affrontiamo una manifestazione che è storicamente senza favoriti, il cui significato è enorme – continua il General Manager Santoro –  La Final Eight è un torneo nel quale nessuno può rivendicare qualsiasi tipo di vantaggio sulle altre. 

“Questo non vuol dire che non ci assumiamo responsabilità, piuttosto che siamo consapevoli di affacciarci alla manifestazione conoscendone l’alto grado di incertezza. Lotteremo fino all’ultimo respiro, cercando di fare del nostro meglio e anche qualcosa di più. 

“Lo faremo per il rispetto che abbiamo nei confronti di noi stessi, di una società che ha dimostrato di avere nel DNA una grande propulsione sportiva e nei confronti dell’intera città che ci ha sempre sostenuto”.