Home Coppe Europee FIBA Champions League Continui cambiamenti in casa Virtus Bologna. Dalla Salda ai saluti a giugno?

Continui cambiamenti in casa Virtus Bologna. Dalla Salda ai saluti a giugno?

0

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Tempo di “rivoluzioni” in casa Segafredo Virtus Bologna: delle tre nuove figure bianconere arrivate in estate, è già saltata quella del ds Marco Martelli, che da qualche settimana era decisamente defilato, e ora è stato sollevato dal suo incarico e ha già svuotato il suo ufficio, anche se per l’ufficialità della chiusura del rapporto bisognerà aspettare che le parti si accordino per la rescissione del contratto. Il tutto è stato riportato nella giornata di ieri da Stadio e Corriere di Bologna, che spiegano come – a quanto pare – la decisione di chiudere il rapporto con Martelli sarebbe stata dell’AD Dalla Salda, ovvero proprio colui che in estate lo volle a Bologna; la seconda figura sarà seguita a breve, il coach Stefano “Pino” Sacripanti, che sarà presto esonerato per fare posto al serbo Aleksandar Sasha Djordjevic.
La terza è Alessandro Dalla Salda, che ha scelto per l’appunto sia Martelli che Sacripanti. Secondo quanto riportano Luca Aquino e Daniele Labanti sul Corriere di Bologna, anche l’AD arrivato dalla Pallacanestro Reggiana potrebbe essere mandato via a giugno, nonostante un contratto biennale e pesante, da 180mila euro.
Delle scelte estive probabilmente non rimarrà nulla, quindi, e si ripartirà da zero col nuovo corso targato Djordjevic.