Caserta-Jelovac: Frainteso il mio gesto a Bologna, con Siena ce la giochiamo

 

Il lungo serbo della Juve Caserta Stevan Jelovac alla fine dell’incontro vincente in quel di Bologna si era lasciato andare ad un gesto di esultanza mal interpretato dai tifosi della curva virtussina, così il giocatore casertano ha spiegato l’accaduto sulla Gazzetta di Caserta: “Ho alzato le braccia per l’emozione e la grande soddisfazione per una vittoria fondamentale per noi,

mi dispiace che qualcuno abbia frainteso il mio gesto. Eravamo un po scoraggiati per i risultati dell’ultimo periodo, eravamo desiderosi di interrompere questa striscia di quattro sconfitte consecutive”.  Il pensiero di Stevan poi si proietta sul prossimo turno interno contro i campioni d’Italia della Montepaschi:Non vedo l’ora di sentire il calore dei nostri tifosi nella prossima partita, come in tutte le altre che giocheremo in casa. Sono convinto che con la spinta del nostro pubblico potremo giocarcela anche contro Siena, come abbiamo fatto con tutte le altre avversarie al PalaMaggiò”.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *