Capo d’Orlando batte Trento con i 27 punti di Kuba

La sosta non interrompe il buon momento della Orlandina che strappa la quarta vittoria in campionato e mette in seria difficoltà l’Aquila Trento, superata in classifica e sprofondata nella parte bassa della classifica. Il punteggio finale di 82-80 forse non è il vero specchio della partita, visto che la Betaland, anche quando è stata sotto, ha sempre dato l’impressione di avere qualcosa in più. La squadra di Buscaglia, infatti, ha faticato enormemente contro la difesa dei padroni di casa limitandosi spesso a un gioco perimetrale davvero infruttuoso. La percentuale da 3 dell’Aquila è un misero 27%, che diventa ancora peggiore se togliamo il 5/10 di Silins: il risultato finale è 3/19, 15 e rotti per cento. Davvero troppo poco. Brava invece l’Orlandina a cavalcare Kuba Wojciechowski, autore alla fine di 27 punti con 9/11 da 2 e 9/10 ai liberi. Il polaccone naturalizzato italiano ha fatto il bello e il cattivo nel pitturato, merito anche delle imbeccate di Maynor, protagonista di un esordio positivo da 17 punti e 7 assist.

50 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *