Cantù-Trinchieri:”Vogliamo allungare la serie, ma bisogna fare un passo per volta”

La Lenovo Cantù esce nuovamente sconfitta dal PalaTiziano di Roma in una gara2, che per certi aspetti versi è stata simile alla prima, con i brianzoli padroni della scena nella prima parte della gara per poi subire il rientro dei capitolini nella seconda parte della sfida. Il coach canturino Andrea Trinchieri comunque alla fine della partita, seppure amareggiato per gli episodi nell’ultimo minuto (il tap-in schiacciato sbagliato da Scekic, ed il doppio rimbalzo offensivo concesso agli avversari sui liberi errati), si sforza di guardare il bicchiere mezzo pieno: “Abbiamo giocato una partita migliore rispetto a quella di Venerdì

scorso, abbiamo condotto, siamo stati rimontati e siamo andati sotto, abbiamo raggiunto la parità, e potevamo vincere se un paio di episodi nel finale non ci fossero girati male. Ci siamo trovati nella stessa condizione una settimana fa (NDR 0-2 nella serie contro Sassari), e quindi sappiano come uscirne. Dobbiamo essere consapevoli che in due occasioni abbiamo sfiorato la vittoria su un campo difficile come Roma, dobbiamo ora cercare di vincere le gare in casa per allungare la serie, ma dovremo fare un passo per volta”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *