Cantù, partnership con Rio Mare per il settore giovanile

Rio Mare, azienda leader nel mercato del tonno in scatola il cui stabilimento ha sede a Cermenate, è insieme alla Pallacanestro Cantù per la stagione sportiva 2013/2014 con un progetto speciale sul settore giovanile della Società.

Il cuore della partnership riguarderà il Progetto Giovani Pallacanestro Cantù, il settore giovanile della società che aggrega 24 società di pallacanestro del territorio e oltre 5.000 ragazzi dai 6 ai 21 anni, con i quali verrà avviato un progetto di educazione alimentare. L’unione nasce dall’intento comune di  trasmettere ai giovani e alle loro famiglie l’importanza di una sana alimentazione ed in particolare sensibilizzarli sulla relazione che lega una corretta alimentazione alla pratica di uno sport e alla salute, in particolare dei più giovani. A ciò si aggiunge il legame con il territorio Comasco che Rio Mare e Pallacanestro Cantù condividono e che insieme si impegnano a valorizzare con iniziative dedicate alla comunità locale. “Per Rio Mare sarà un onore essere al fianco della Pallacanestro Cantù – dichiara Luciano Pirovano, CSR Director di Bolton Alimentari, azienda proprietaria del marchio Rio Mare – Da anni la nostra azienda, attraverso il progetto Qualità Responsabile, è impegnata nella diffusione di una cultura del mangiar sano soprattutto tra i giovani. La collaborazione con questa gloriosa società sportiva rientra in questo cammino e ci permetterà di coinvolgere ragazzi di tutte le età trasmettendo loro attraverso la passione per questo magnifico sport anche l’attenzione al cibo e alla salute. Lo stretto legame tra sport, alimentazione e qualità della vita, la comune attenzione che rivolgiamo al territorio –continua Pirovano – ci spingono a credere che la sinergia tra Rio Mare e Pallacanestro Cantù sia la chiave per ottenere insieme dei grandi risultati, dentro e fuori dal campo da gioco”. “Siamo orgogliosi che Rio Mare, un marchio fortemente legato come noi al territorio, abbia deciso di supportarci nel corso di questa stagione – commenta Anna Cremascoli, Presidente della Pallacanestro Cantù – Si tratta di una partnership basata su un comune impegno che pone al centro i giovani e la loro corretta alimentazione, un aspetto sul quale agiremo in piena sinergia. Siamo convinti – conclude Cremascoli – che avere al nostro fianco una realtà leader nel proprio settore fungerà da forte stimolo per la nostra società nel raggiungimento di grandi traguardi”.

 

 

10 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *