fbpx

Buscaglia-bis! Eletto coach dell’anno all’esordio in Serie A

Coach BuscagliaDopo il premio ricevuto lo scorso anno come miglior coach di LegaDue, Maurizio Buscaglia replica in Serie A al suo esordio, dove ha guidato la Dolomiti Energia ai playoff, forse addirittura con il fattore campo a favore nella prima serie. Il record per ora è di 18-11.

Ecco il comunicato della Legabasket:

Maurizio Buscaglia è stato votato come miglior allenatore della regular seson 2014-15. 46 anni, è alla sua decima stagione sulla panchina di Aquila Basket Trento. Nato a Bari, cresciuto cestisticamente in Umbria, ha iniziato ad allenare a Bologna, città in cui ha conseguito la laurea in Giurisprudenza. Nel 2002/03 è capo allenatore in B1 con i Bears Mestre e nel 2003/2004 arriva a Trento per allenare Aquila Basket impegnata nel campionato di serie C Nazionale. Nel 2005 conquista con Trento la promozione in B2 e vince la Coppa Italia di categoria. Nel 2005/06, alla stagione d’esordio in B2, conduce la squadra trentina fino alla gara 5 della finale playoff contro la Reyer Venezia, vinta però da quest’ultima. Al termine della stagione 2006/07 torna ai Bears Mestre in B2 e poi l’anno successivo siede sulla panchina del Perugia Basket in B2. Con Perugia conquista subito la promozione in B1 e l’anno successivo con la squadra umbra arriva alla semifinale playoff. Nel 2010 coach Buscaglia ritorna a Trento: al termine della stagione 2011/12 Aquila Basket ottiene la promozione in Legadue battendo in finale Chieti per 3 a 1. Nel 2013 coach Buscaglia guida Trento alla vittoria della Coppa Italia di LegaDue e alla semifinale playoff. Il 2013/14 è l’anno della promozione in serie A, arrivata al termine di un playoff esaltante chiuso da un 3 a 0 contro Capo d’Orlando. Nel 2013/14 riceve il premio di “Miglior coach dell’anno” della Lega Gold.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *