fbpx

Brindisi-Varese: lunch match per la quinta vittoria stagionale

Alessandro Giuliani Brindisi 2014-2015

Nella nona giornata del campionato di serie A si affrontano due squadre con le stesso record: 4 vittorie e altrettante sconfitte. Brindisi ospita Varese nel lunch match di domenica (ore 12:00), con diretta su Sky Sport 2 HD, per stabilire quale delle due squadre farà un passo avanti nella cora alla Final Eight. Al PalaPentassuglia arbitreranno Saverio Lanzarini, Alessandro Vicino ed Evangelista Caiazza.

Qui Brindisi

La Enel è reduce da due sconfitte di fila in campionato (a Pesaro e ad Avellino), ora torna davanti al suo pubblico per invertire il trend negativo e non perdere il contatto con le squadre che ambiscono ai primi otto posti. Come da un mese e mezzo a questa parte le news più importanti arrivano dall’infermeria, a fare il punto della situazione è il GM Giuliani (nella foto) nell’intervista di venerdì: per questa giornata Zerini recupera, Reynolds non ce la fa, mentre Scott è ancora in dubbio per un’infiammazione al tendine rotuleo e si deciderà del suo utilizzo solo nel riscaldamento di domani, il pieno recupero di entrambi è previsto tra mercoledì e domenica prossima. Osservato speciale della partita sarà Milosevic, a causa dei segnali non incoraggianti dati nelle ultime uscite potrebbe essere messo in discussione, Ferrara e Caserta restano ad occhi aperti. Per quanto riguarda il mercato in entrata l’interessamento per Lawal è già svanito perché il giocatore è intenzionato a giocare in D-League. Il GM ha poi dichiarato: “Cerchiamo eventualmente di migliorare la rosa ma non è detto che non possiamo tenere anche tutti, questo gruppo è stupendo, forse il migliore per rapporti e voglia di stare insieme”.

Qui Varese

Anche per la OpenjobMetis sarà una partita importante per dare continuità al processo di crescita e per godersi ancora una volta Ukic nel caso non dovesse rinnovare il conratto in scadenza il 23 dicembre. Chi invece potrebbe essere messo sul mercato è Thompson, nemmeno sceso in campo domenica scorsa con Bologna. Coach Moretti ha presentato la partita: “Arriviamo alla partita per capire se contro una squadra importante come questa possiamo fare quel salto di qualità che ci può permetterebbe di guardare la classifica con una certa ambizione. Domenica vogliamo cercare di dare continuità ai nostri risultati e il tipo di prestazione che faremo da qui in avanti ci darà la misura di quanti passi in avanti abbiamo fatto. Da diverse settimane Brindisi gioca in emergenza e nonostante questo riesce sempre a trovare equilibrio, prestazioni e vittorie. Ci troveremo di fronte una formazione che in emergenza o no sta facendo risultato.” Per poi fare una considerazione sull’avversario: “Brindisi quest’anno ha una faccia diversa rispetto al passato: è una squadra più tattica, con una fisionomia più precisa, magari con meno profondità rispetto al passato ma con otto giocatori veri, di talento. Le squadre di coach Bucchi sono squadre fisiche e solide: dovremo avere la pazienza di attaccare questa fisicità e nello stesso tempo limitare il loro attacco con una grande difesa”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *