Brindisi si vuole confermare contro una Leonessa Brescia che fatica in trasferta

Una delle prime uscite di Goss con la maglia di Brindisi
Una delle prime uscite di Goss con la maglia di Brindisi

Dopo sei giornate si respirano umori opposti a Brindisi e Brescia. Se la Stella del Sud sembra aver trovato la quadratura voluta da coach Sacchetti, la Leonessa paga ancora il salto di categoria.

Qui Enel Brindisi

L’ultimo quarto di Cremona ha mostrato il basket che Sacchetti vuole per la sua squadra, fatto di transizioni rapide. L’Enel ha ancora qualche acciaccato, con Agbalese che ha problemi alla caviglia e Moore che sta tornando gradualmente in gruppo. L’aggiunta di Goss per ora si è dimostrata positiva, con il giocatore che ha dovuto giocare già 30 minuti a partita, raggiungendo la doppia cifra di media.

Qui Germani Basket Brescia

La squadra lombarda sta faticando in questo avvio di stagione e la trasferta di Brindisi non sembra la gara giusta per sbloccarsi lontano dal PalaGeorge. L’aggiunta di Burns ha allungato le rotazioni e qualche miglioramento si è visto già contro l’Orlandina. Il passaportato deve ancora inserirsi a pieno nei meccanismi della Leonessa, ma già da questa partita potrebbe aumentare il suo contributo.

La chiave tattica

La chiave della partita può essere il fattore campo, con Brindisi che può esaltarsi davanti i propri tifosi. L’Enel sembra aver aumentato il ritmo di gioco nelle ultime partite, scollinando spesso quota 80. Brescia, viceversa, fatica lontano da casa e soprattutto in attacco non riesce ad esprimere tutto il suo talento.

Palla a due alle 18.15, con diretta su Teletutto.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *