Brindisi prova a fare tris sul campo di una pericolosa Milano

Per la quarta giornata di campionato una sorridente Olimpia Milano si prepara ad accogliere la Happy Casa Brindisi di coach Vitucci; palla a due domenica 13 alle 17:30 con diretta Eurosport Player.

Sorridente l’Armani perché, nella serata di venerdì 11, ha battuto lo Zalgiris nella seconda giornata di Eurolega e perché, nonostante la scivolata casalinga contro Brescia, ha finora messo punti da parte in campionato con 2 vittorie su 3. Importante contributo è dato sicuramente dal vice campione mondiale Luis Scola, che fa la voce grossa sotto canestro ma sa prendersi anche buone responsabilità da fuori area. Nell’attesa del rientro di Arturas Gudaitis, Shelvin Mack e Nemanja Nedovic, i lombardi si affideranno all’esperienza del Chacho Rodriguez e al talento sempre più emergente di Jeff Brooks.

Dall’altra parte anche l’Happy Casa è pronta a scendere su un campo difficile come quello del Mediolanum Forum; i biancazzurri sono reduci da un fondamentale successo ottenuto tra le mura amiche a discapito della Leonessa lombarda, e prima ancora da una pesante vittoria conquistata sul parquet della Capitale. Quattro punti consecutivi che valgono il (momentaneo) quarto posto in classifica. Recuperato definitivamente Tyler Stone, che ben si è presentato nella sua prima gara ufficiale, Brindisi ha riequilibrato gli schemi, anche in vista del primo turno di Champions League, in programma martedì 15 in Lituania.

Big ex di turno Riccardo Moraschini, che con il suo carattere agonistico e le sue preziose giocate ha fatto sognare il pubblico brindisino nella scorsa stagione, ma che sta ritagliandosi minutaggio e buoni spazi anche quest’anno sotto la guida di Ettore Messina.