Brindisi domina con Brown e Chappell e vince su Bologna 61-77

Secondo successo consecutivo per l’Happy Casa Brindisi che vince in casa della Virtus Bologna con un super John Brown da 29 punti e 10 rimbalzi in 31 minuti di utilizzo. I bianconeri difendono bene mettendo in difficoltà gli ospiti, poi Brindisi accende il turbo nell’ultimo quarto mentre i padroni di casa restano a guardare. Ad Aradori e compagni serve ora un miracolo per riuscire a strappare un biglietto per i playoff. 

Doppia doppia da 25+10 anche per un ottimo Jeremy Chappell, autore di un prezioso 4/6 da 3. Dall’altra parte le uniche note positive sono Amath M’Baye con 10 punti a referto, seguito da Qvale a quota 9. 

 

 

Cronaca

Partenza lenta per entrambe le formazioni, la Virtus apre i giochi con l’ex di turno Amath M’Baye mentre Brindisi gestisce la palla sotto canestro con John Brown. Qualche distrazione in area risolta poi con le triple di Moraschini da una parte, Aradori dall’altra. 18-17 fine primo quarto.

Partita che continua in equilibrio: difese schierate che lasciano poco spazio in transizione. Bologna lo costruisce con Taylor in cabina di regia e Qvale sotto le plance, dall’altra parte la coppia Brown-Chappell prova a sbilanciare la difesa virtussina e sul 24 pari con un parziale di 14-6 chiude in vantaggio prima dell’intervallo (30-38).

Due triple consecutive di M’Baye accorciano le distanze per i bianconeri, Moraschini appoggia un facile sottomano, ma tutta l’Happy Casa subisce la pressione difensiva dei padroni di casa, che pareggia i conti dopo quattro minuti a quota 42. Chappell con la tripla centrale dà ossigeno ai biancazzurri, poi è dominio John Brown che spende tutte le sue energie riportando i pugliesi sul 51-56 alla fine del terzo quarto.

Brindisi sbaglia troppi tiri liberi, Bologna fallisce troppe triple consecutive ma il match è ancora in equilibrio. A compensare uno spento Banks ci sono Brown e Chappell riportano gli ospiti sul +10 dopo cinque minuti. La Virtus ci prova ma commette qualche errore di troppo, mostrando quasi di arrendersi a due minuti dal termine. Il punto esclamativo lo mette Brown con la tripla che vale il +16. 61-77 il finale. 

Tabellini

 

BOLOGNA: M’Baye 10, Qvale 9, Martin 8, Kravic 6, Chalmers 6, Cappelletti 2, Baldi Rossi 7, Cournooh 2, Aradori 4, Taylor 7.

BRINDISI: Moraschini 13, Gaffney 2, Brown 29, Chappell 25, Clark 1, Rush 2, Banks 2, Zanelli 3, Wojciechowski 0.