fbpx

Brindisi, con Chiotti in arrivo un giovane comunitario

fans, curva, brindisi

Dopo la rescissione con Alade Aminu, l’arrivo di David Chiotti e l’importante vittoria maturata dopo un overtime nell’Adriatic Arena di Pesaro, l’Enel Basket Brindisi si appresta a tesserare un giovane che rientri in quota comunitari potendo così completare la formula del 3+4.

L’arrivo di David Chiotti è previsto alle ore 13:30 di oggi all’aeroporto brindisino, ma il volo potrebbe incontrare traffico perchè sono previsti ulteriori due arrivi come si apprende dalle dichiarazioni del DS Renato Nicolai rilasciate alla Gazzetta del Mezzogiorno:

 

“In queste ore dovrebbero arrivare un paio di giocatori europei che coach Piero Bucchi osserverà. Si tratta, ad ogni modo, di un paio di giovani europei ad uno dei quali sarà riservato il ruolo di undicesimo. Di conseguenza, non dovrebbe rientrare quasi certamente nelle rotazioni, ma il contratto servirà ad occupare necessariamente, in federazione, lo spot di giocatore europeo. Vedremo in queste ore su chi cadrà la scelta di Bucchi. L’unica cosa certa è che la decisione sarà presa entro giovedì, perché il tesseramento dovrà avvenire per forza entro le 11 di venerdì”.

In mattinata è già circolato il primo nome dei due giovani. Si tratta dell’ala estone classe 1994 Martin Jurtom, alto 200cm che in stagione ha collezionato 7 presenze a minutaggio ridotto nel campionato nazionale estone con la maglia del Rapla e che arriverà a Brindisi in serata.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *