Brindisi, c’è la conferma di John Brown.

L'immagine può contenere: una o più persone

Brindisi ha ottenuto il tanto sospirato sì di John Brown III.

Come riportato dalla newsletter Spicchi d’Arancia, il giocatore statunitense nativo di Jacksonville che ha vinto il premio come “rivelazione del campionato di LBA Legabasket”, ha preferito la conferma nell’Happy Casa New Basket e ha rifiutato le proposte di Aquila Trento e Dè Longhi Treviso.

Nel roster dell’Happy Casa resterà anche Nicolò Cazzolato che completerà il parco italiani.