Home Serie A Bologna vuole ritornare a correre per i playoff, Pesaro chiudere il discorso salvezza

Bologna vuole ritornare a correre per i playoff, Pesaro chiudere il discorso salvezza

0

Giorgio Valli Bologna

La Granarolo Bologna si è ritrovata nona dopo il recupero di Cantù-Milano e deve ottenere una vittoria in più proprio su Cremona e i brianzoli se vuole partecipare alla post season. Di contro Pesaro con una vittoria chiuderebbe il discorso salvezza.

Qui Bologna – La settimana non è stata delle migliori per la Granarolo, visto che è iniziata con la sconfitta di Cremona a cui è seguito il litigio tra Valli e Ray nell’analisi video della partita, per chiudere giovedì con il sorpasso di Cantù. Lo strappo sembra essersi ricomposto e sarà decisivo che non ci siano strascichi, vista l’importanza del capitano per la Virtus.

Qui Pesaro – La VL arriva da 4 sconfitte consecutive, ma viste le difficoltà di Caserta a fare punti ha ancora un consistente margine di vantaggio sulla Juve. A quattro giornate dal termine, sono 5 i punti sull’ultima piazza. Così coach Paolini ha presentato la sfida: “Ognuno di noi, gli stessi americani compresi, sa molto bene l’importanza di questa partita: si tratta di un derby, e i tifosi e la società ci tengono moltissimo. Detto questo, noi siamo nella situazione nella quale dobbiamo puntare a vincere più partite possibile di quelle che restano, senza fare alcun tipo di calcolo sulla situazione altrui. Bologna è ancora in piena corsa per i play-off, traguardo che meriterebbero tanto più che devono fare i conti con la penalizzazione di due punti. Hanno due esterni fortissimi come Allan Ray, che tira con il 46% da tre punti, e Hazell, che è il miglior realizzatore del girone di ritorno. Le squadre di Valli mi piacciono sempre tantissimo, difendono a tutto campo per 40 minuti, sia a uomo che con vari tipi di zona: un sistema efficace, che ci potrebbe mettere in difficoltà. Loro in casa hanno sempre fatto ottime partite, di recente hanno massacrato Varese, ma ora sono pericolosi anche in trasferta. Reddic? Vorrà di certo dimostrare che il taglio subito non è stata una cosa positiva, da quando è a Bologna ha disputato buone partite.”

La chiave tattica – La Granarolo ha raccolto una della sue tre vittorie in trasferta in quel di Pesaro, andando a vincere una partita difficile proprio grazie alle triple di Ray. La VL è cambiata molto da allora, tagliando quel Reddic poi finito a Bologna che ha dimostrato di poter tenere il campo in Serie A e sicuramente sarà motivato a dimostrare che nelle Marche si sbagliavano. La sfida si preannuncia scoppiettante tra gli esterni, con Ray e Hazell da una parte e Wright e Ross dall’altra. Chi riuscirà a difendere meglio sulla coppia avversaria metterà una seria ipoteca sul match. Da non sottovalutare poi il fattore campo, con l’Unipol Arena violata solo 3 volte quest’anno e meglio hanno fatto solo Milano, Reggio e Sassari. 

Palla a due alle 18.15, diretta su TVRS. Arbitreranno i signori Begnis, Baldini, Attard