Beko Final8 – Sacripanti: “Faccio i complimenti a tutti, sopratutto alla gente che ci ha seguito”

milano VS avellinoDopo la sconfitta della sua Avellino e al termine di 10 vittorie consecutive, Pino Sacripanti analizza la Finale che ha visto vincere Milano.

“Prima di tutto faccio i complimenti ai miei ragazzi che hanno pensato di poter vincere anche a pochi secondi dalla fine. Faccio anche i compliementi alle persone che ci hanno seguito, che hanno tifato per tutti questi giorni e per me, per i ragazzi, rappresentare questi colori è un motivo di orgoglio. Faccio i complimenti a Milano perché è una squadra incredibile, nonostante le assenze hanno tenuto un ritmo forsennato. C’è qualche rimpianto per come siamo arrivati alla finale, dopo due partite lottate fino all’ultimo minuto, non è andata così a Milano. Devo dire che Sanders ha sparigliato le carte, con la sua fisicità, con il suo talento che non è contenibile da nessuno dei nostri.
Noi possiamo recriminarci alcune cose, come l’episodio della rubata di Sanders a Acker, con noi che stavamo andando in contropiede e invece abbiamo subito canestro. Abbiamo subito troppo sul pick and roll, concedendo troppi rimbalzi in attacco a loro dopo questa situazione, a causa delle nostre rotazioni approssimative. Quando giochi una partita del genere, quando crei buoni tiri devi fare canestro.
Milano è la squadra più forte, con una fisicità e una profondità che non ha eguali in Italia.”

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *