fbpx

AVELLINO-VARESE: vietati passi falsi, le prime della classe non ti aspettano!

Mezzogiorno di fuoco al Pala Del Mauro: faccia a faccia Avellino e Varese nell’anticipo della settima giornata del campionato di Serie. Rispettivamente quinta e sesta della classe, separate da soli due punti. Non più sorprese ma certezze di questa stagione. Gran bel banco di prova per le due compagini che proveranno a stappare una vittoria pesantissima, in una classifica così corta che non perdona passi falsi. La Openjobmetis vive un momento di grande fiducia e consapevolezza: due vittorie consecutive contro Pistoia e Trento che le valgono la “nomina” di squadra più informa del campionato. Sorprendente il lavoro svolto in fase difensiva da coach Attili Caja: Varese concede 71.7 punti di media a partita, terza in questa speciale classifica. La Scandone ritrova il sorriso, dopo la cocente sconfitta di Brindisi, con i cechi del Nymburk nella Basketball Champions League. Non ci sarà in cabina di regia Bruno Fitipaldo: operato alla mano destra ed out per 40 giorni. Zerini e N’Diaye prenderanno parte al match seppur non in perfette condizioni fisiche.

CURIOSITA’: Nella passata stagione è saltato entrambe le volte il fattore campo: 6 novembre 2016 Varese-Avellino 77-79 e 5 marzo 2017 Avellino-Varese 75-82.

QUI VARESE-Attilio Caja: “E’ il momento complesso del nostro calendario: stiamo affrontando le prime della classe ed ora ci tocca la Scandone che combatterà fino all’ultimo per posizioni alte. Sinceramente il gioco di Avellino mi piace veramente tanto e, per questo, non posso che fare i complimenti a Pino Sacripanti per la capacità di mettere bene in campo tutte le sue pedine.  La Sidigas ha giocatori di livello assoluto: Jason Rich, che ho allenato, Ariel Filloy e Dez Wells di grande impatto. Intorno a questo trio orbitano giocatori del calibro di Scrubb e Leunen che hanno nel tiro da tre un’arma fondamentale. Dal canto nostro, stiamo cercando di migliorare settimana dopo settimana e di alzare sempre di più il nostro livello di gioco. Oggettivamente facciamo della difensa il nostro punto di forza e i numeri lo dimostrano. Sarà un bel banco di prova il Pala Del Mauro.”

QUI AVELLINO-Pino Sacripanti: “Varese è una delle squadre più in forma del campionato, con un atletismo pazzesco, e che è stata letteralmente impressionante nella gara contro Trento. Abbiamo due giorni per preparare questa partita, che richiede tantissima attenzione e concentrazione: Caja è bravissimo a farli giocare e, dopo un periodo di assestamento iniziale, hanno trovato i giusti equilibri e la giusta forza da mettere in campo. Ci attende un calendario molto impegnativo, ma per ora preferiamo concentrarci su una partita alla volta. Innanzitutto è molto importante precisare che ci stiamo adattando a questo roster, che ha subito molte modifiche dall’inizio dell’anno: tra le ultime l’assenza di Fitipaldo e l’innesto di Ortner. Sarà una buona occasione per i nostri giocatori per avere dei minuti in più per mettersi in evidenza e dare una mano alla squadra.”

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *