fbpx

Avellino, Spinelli: “Ora siamo più uniti. Contro Cantù partita difficile ma per noi può essere la svolta”

Valerio Spinelli Sidigas Avellino

Nel suo piccolo è stato uno dei protagonisti della vittoria della Scandone contro Varese. Valerio Spinelli dice la sua, dalle colonne di “Ottopagine”, sullo stato di salute della squadra, arrivata alla terza vittoria consecutiva: “Siamo tutti sulla stessa barca, c’è armonia, e abbiamo voglia di fare bene. I complimenti devono andare a tutti.
Io mi sento di elogiare, in particolare, Biligha. Paul non gioca molto, si allena sempre al massimo ma quando è stato chiamato in causa, ci ha dato una grossa mano.
Dopo Reggio Emilia e Pesaro è cambiato qualcosa. Non ci sono più due giocatori, ma siamo uniti, seguiamo l’allenatore, e va tutto per il verso giusto. Con questo non voglio dire che la colpa del nostro inizio incerto è degli esclusi, ma che ora abbiamo imboccato la strada giusta. Dedichiamo questa vittoria a Koko (Ivanov n.d.r.), che è diventato padre da pochi giorni”.

La prossima di campionato sarà contro Cantù al PalaDelMauro. Il play napoletano è consapevole della difficoltà e delicatezza del match: “Credo sarà una partita fondamentale per testare le nostre chance di qualificarci ai playoff. Dobbiamo sfruttare questo doppio turno casalingo come meglio possiamo. Giocare davanti al nostro pubblico è importante, perché ci dà una spinta fondamentale. Dopo tre vittorie consecutive, proveremo a non interrompere la striscia positiva. Avremo di fronte una squadra forte e difficile da affrontare, ma abbiamo la giusta fiducia per svoltare definitivamente questa stagione”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *