fbpx

Avellino-Dean: Contessimo di essere tornato, Spinelli: Nello spogliatoio eravamo poco tranquilli

Molto dolci sono state le parole di Taquan Dean al momento della firma con la Sidigas Avellino, che hanno sancito il ritorno in Irpinia della guardia americana: “Quando arrivai la prima volta ad Avellino mi dissero che avrei pianto al momento del mio arrivo ed al momento della mia partenza. Quando sono andato via quest’estate ho pianto dal dispiacere, ma ora non piango al momento del mio arrivo, anzi sono contentissimo di poter tornare giocare per una squadra che ha i migliori tifosi in giro per l’Europa. Voglio ringraziare la dirigenza per la fiducia riposta in me”.

 

Meno dolci, invece, sono state le dichiarazioni rilasciate da Valerio Spinelli alla trasmissione locale “Quelli che il  Basket” nei confronti dell’ex coach Giorgio Valli: “ Avevamo un allenatore poco stimato nello spogliatoio, e questo ci rendeva poco tranquilli. La maggior parte di noi nello spogliatoio siamo al di sopra dei trent’anni e non ragazzini, quindi come rispettiamo vogliamo essere rispettati. Tucci è stato molto bravo a riportare serenità all’interno dello spogliatoio, adesso siamo più fiduciosi”.

Intanto sempre sul fronte mercato, dopo l’ingaggio di Dean, Avellino, grazie l’ok arrivato dagli organi competenti, potrà tesserare Dwight Hardy come giocatore comunitario, e quindi coach Tucci potrà avere rotazioni finalmente lunghe nel suo reparto degli esterni dalle prossime partite

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *