Avellino chiude il torneo “Geovillage” con una sonora sconfitta: il Darussafaka la travolge 75 a 54

Reyer - Cantù: Stefano Sacripanti

La Sidigas Avellino impatta contro il Darussafaka di coach Mahmuti. Il team biancoverde paga la stanchezza e la superiorità fisica della squadra turca. I lupi sono stati protagonisti di spunti interessanti e hanno provato a rimanere in partita soprattutto nei primi due quarti.

Questo il commento del tecnico dei lupi, Pino Sacripanti: “La squadra ha provato a perseguire gli obiettivi che ci eravamo dati nei primi 5 giorni di preparazione: la costruzione di un tiro e qualche automatismo difensivo. Di buono c’è, che nessuno è stato vittima d’infortuni. Eravamo molto stanchi, complice anche la partita di ieri, sul finire della gara abbiamo avuto un calo fisico generale”.

Sidigas Avellino: Norcino, Picariello n.e., Veikalas 7, Gioia n.e., Acker 2, Green 20 , Severini 2, Pini 3, Buva 20, Parlato. Coach: Sacripanti

Darussafaka Dogus: Yagmur 7, Redding 6, Turen 3, Geyik 6, Ozdemiroglu 4, Gordon, Arslan 3, Dudley 10, Slaughter n.e., Harangody 15, Bjelica 18, Preldzic 3. Coach: Mahmuti

Arbitri: Aronne, Caiazza, Lo Guzzo

Parziali: (11-14; 13-23; 22-16; 8-22)

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *