Avellino, Cavaliero: “C’è nervosismo ma non abbiamo mollato. I play-off? Ci crediamo”

CavalieroPer la Sidigas Avellino questa settimana non è stata sicuramente tra le più facili: sul groppone pesano quattro sconfitte consecutive che escluderebbero, ad oggi, la squadra dai play-off. Prova a risollevare l’ambiente, dalle colonne di Ottopagine, Daniele Cavaliero.

Il play triestino tiene immediatamente a precisare che il gruppo non ha mollato e crede ancora di poter raggiungere la post-season: “Non siamo sereni ma non è vero che ci sentiamo già in vacanza. Durante la settimana c’è molto nervosismo, cerchiamo di fare le cose nel modo giusto ma non è sempre facile. Dobbiamo rimboccarci le maniche, credere di poterci giocare ancora le nostre chance in queste ultime sette partite. Crediamo nei playoff. Se un tifoso si sente giù deve provare a capire quello che proviamo noi. Siamo venuti qui per giocare e vincere più partite possibili ma non ci stiamo riuscendo. Proveremo a vincerle tutte, a cominciare dalla prossima con Siena. Siamo una squadra in grado di giocarsela con chiunque, dobbiamo solo dimostrarlo. Dobbiamo concentrarci sulle piccole cose, a cominciare dalla difesa, quella difesa che ha costretto Sassari sotto i 70 punti. Questa stagione ancora non è finita”.

Nonstante sia stato una delle poche note positive di questa stagione, Cavaliero non cerca alibi e fa autocritica: “Sono dispiaciuto per le prestazioni che ho offerto. Possono esserci buone o cattive serate al tiro ma non deve mai mancare l’aggressività e l’intensità. Con Cremona non sono stato incisivo e sono stato il primo a mettermi in discussione”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *