Home Serie A Avellino-Caserta:Avellino vuole regalare il derby ai tifosi, Caserta deve vincere per scacciare via la matematica

Avellino-Caserta:Avellino vuole regalare il derby ai tifosi, Caserta deve vincere per scacciare via la matematica

0

Green (Avellino)

Nella 12 giornata di ritorno del campionato di Serie A Beko si sfidano, nel derby campano, Pasta Reggia Caserta e Sidigas Avellino.

I padroni di casa cercheranno di sfruttare sicuramente il fattore campo,in modo da cogliere una vittoria molto sentita in un’annata colma di delusioni, dall’altro lato i bianconeri dovranno assolutamente vincere per non essere condannati dalla matematica, nell’eventuale caso in cui Pesaro riuscisse ad imporsi su Bologna infatti i punti diventerebbero ben 7, a 3 giornate dalla fine. All’andata i ragazzi dell’ex coach Vitucci si imposero al Palamaggiò per 105-91, grazie ad un fantastico Sundiata Gaines da 28 punti.

 

AVELLINO: Dopo la vittoria con Pistoia, Avellino è pronta a giocare nuovamente davanti al suo pubblico il derby con Caserta. Con l’arrivo di Frates, i lupi pare si siano finalmente svegliati da un letargo che pareva durare in eterno, soprattutto per quanto riguarda le partite disputate in casa. Letargo durato sfortunatamente troppo a lungo, che molto probabilmente ha compromesso le residue chance di poter aspirare ad un posto ai playoff, considerando che la squadra più vicina dista ben 4 punti a poche giornate dalla fine del campionato. Ma i lupi comunque, attaccheranno la partita sin dall’inizio soprattutto considerando la valenza del derby in se, con Frates voglioso di mettere in mostra il suo gioco in queste ultime giornate per tentare di provare a strappare un contratto anche per l’anno prossimo. Per Avellino sarà fondamentale la gestione di palla e il coinvolgimento dei compagni da parte di M.Green, e la pericolosità che Banks riuscirà a dare all’attacco dei lupi soprattutto cercando di caricare di falli i giocatori avversari. 

CASERTA: Dopo la sconfitta a Michele Antonutti (Caserta)Masnago contro Varese, Caserta è pronta nuovamente a giocare on the road, ma stavolta non troppo lontano dal Palamaggiò, direzione Pala Del Mauro per il derby contro la Sidigas. I bianconeri dovranno mettercela tutta se vorranno continuare ad avere ancora qualche microscopica chance di salvezza, e soprattutto non dovranno commettere lo stesso errore di Varese, cioè svegliarsi troppo tardi, ma bensì mordere la partita sin dalle fasi iniziale. Coach Esposito apparso molto carico in conferenza pre-partita vorrà  riscattare la prestazione contro Varese, sicuramente dal punto di vista dell’aspetto psicologico mostrato , e dunque attaccare sin dal primo minuto, evitando sanguinose palle perse. Per la Juve sarà fondamentale avere un Domercant in condizioni per lo meno decenti, considerando la sua completa assenza di gioco e di difesa nelle scorse uscite. Inoltre sarà cruciale lo scontro sotto canestro tra Anosike e Ivanov, con il lungo bulgaro pronto a del lavoro extra per cercare di limitare i troppi più chili dell’avversario.

BasketItaly.it Riproduzione riservata