Altro duro colpo per la Fiat Torino. In arrivo sei punti di penalizzazione!

Sei punti di penalizzazione in arrivo per la Fiat Auxilium Torino. A quanto riportato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, si mette di male in peggio la sopravvivenza della squadra gialloblu.

Oltre alla richiesta di espulsione dalla Legabasket per i contatti con Gerasimenko, si aggiunge l’imminente penalizzazione di sei punti nell’attuale classifica di Serie A che potrebbe comportarne la retrocessione in all’ultimo posto e quindi in A2.

L’ufficializzazione dovrebbe arrivare tra martedì e mercoledì per mano della Com.Tec (organo di controllo federale sui bilanci dei club).

L’irregolarità arriverebbe da diverse irregolarità nell’adempimento dei pagamenti dei contributi Irpef e Inps dei propri tesserati sulla base di compensazione di crediti che l’Agenzia delle Entrate non ritiene ammissibbili.

Sei punti di penalità sarebbero quindi figli dei mancati versamenti al 31 dicembre 2018, altri invece arriverebbero da controlli sul periodo successivo al primo gennaio 2019, e si rifletterebbero sulla prossima stagione, qualunque sia la categoria.

Nel prossimo Consiglio Federale in programma venerdì 10 maggio la Fip non potrà dunque che recepire le indicazioni della Com.Tec e imporre la penalizzazione: ad oggi, la Fiat Torino si ritroverebbe con 10 punti in classifica, a -2 da OriOra Pistoia Basket e dunque in ultima posizione.