Home Serie A Alessandro Gentile: “Credo nel progetto di Trento, società ambiziosa che punta in alto”

Alessandro Gentile: “Credo nel progetto di Trento, società ambiziosa che punta in alto”

0

Intervista ad Alessandro Gentile, guardia-ala della Dolomiti Energia Trentino, per L’Adige.
Ecco le sue più importanti dichiarazioni.

“Il mio ambientamento qui a Trento sta procedendo molto bene: i miei compagni e lo staff mi stanno aiutando ad inserirmi al meglio nella squadra e sento molto sostegno anche da parte di tutto il resto del club e della città. Sono contento, tutto procede bene e ci sono i presupposti per continuare a crescere e migliorare”.

E’ partito da sesto uomo nelle due partite con la Reggiana e con il Galatasaray in EuroCup.
“Il potenziale di crescita, della squadra e mio, è ancora tanto. Siamo un gruppo con tanti giocatori esordienti nel campionato italiano e in EuroCup, l’impatto con questo tipo di competizioni non è mai facile. Però lo ripeto, abbiamo tutto per migliorare e sia dal punto di vista individuale che di squadra sono certo che avanzeremo a ritmo spedito nel nostro processo di crescita”

Perchè la scelta dell’Aquila Trento.
“Trento in questi anni si è contraddistinta per serietà, risultati, professionalità, capacità di creare e portare avanti con coerenza un progetto tecnico e societario. Questo è il motivo principale che mi ha indotto a scegliere l’Aquila: è una società ambiziosa che punta in alto e che vuole crescere giorno dopo giorno, anno dopo anno. Io in questo progetto ci credo, il contratto biennale che ho firmato rappresenta anche la mia voglia di mettermi in gioco per fare assieme a questo club grandi cose in Italia e in Europa”.

Una promessa ai tifosi trentini.
“Ai tifosi di Trento posso promettere che daremo sempre il 100% in campo in ogni partita di ogni competizione: lo abbiamo dimostrato anche l’altra sera in EuroCup, siamo una squadra che non mollerà mai, non importa contro chi o su che campo”.