Home Serie A A Lubiana, Trieste viene sconfitta dai tedeschi del Syntainics MBC

A Lubiana, Trieste viene sconfitta dai tedeschi del Syntainics MBC

0

 

Ultimo test amichevole, per l’Allianz Pallacanestro Trieste, prima dell’importante sfida con l’OriOra Pistoia, prevista per sabato 7 marzo. L’avversaria di oggi, sul parquet di Lubiana, è il Synainics MBC, squadra che occupa l’ultima posizione in Bundesliga con 3 vittorie e 16 sconfitte.

I giuliani sono presenti all’appuntamento privi del centro titolare Akil Mitchell, che ha fatto molto parlare di sé in questi giorni, per il ritardo ingiustificato con cui ha raggiunto la squadra dopo la parentesi Nazionale. Per il momento la faccenda sembra rientrata, e il giocatore è rimasto a Trieste.

La partita termina 94 – 104 a favore dei tedeschi. Di seguito la cronaca riportata dall’ufficio stampa di Allianz Pallacanestro Trieste.

I biancorossi partono con Hickman, Justice, Jones, Peric e Cooke. Il primo periodo vede Trieste faticare soprattutto in difesa, con il MBC che firma ben 27 punti in dieci minuti e riesce a portarsi sul +8: in casa Allianz, il più prolifico è Kodi Justice, che firma sette punti e conferma il buon momento di forma ed attitudine. L’Allianz Pallacanestro Trieste, dopo il 13 pari, subisce un parziale che la porta in svantaggio, poi nella seconda frazione riesce a migliorare il proprio rendimento: coach Dalmasson schiera un quintetto completamente diverso “a trazione italiana”, con la coppia Fernandez – Cavaliero in guardia, affiancati da Washington, Da Ros e con Cervi a centro area. Tutto questo produce degli effetti positivi al gioco triestino, con le rotazioni che funzionano bene e l’attacco che torna a dare risultati.

A metà match siamo sul 45 – 46 per i tedeschi, che in apertura di ripresa piazzano un altro break: Trieste ha un momento di appannamento e arriva fino al -15. E’ il periodo più difficile per Cavaliero e compagni, che provano a rosicchiare qualche punticino: un parziale di 5 – 0 fa tremare per un attimo il Syntainics, che però chiama prontamente time out. Sotto le plance, Derek Cooke è molto attivo e riesce a trovare spazi e canestri, ma al 30’ è sempre l’MBC a comandare nel punteggio, con un perentorio 64 – 82.

Nell’ultimo periodo, Trieste continua a macinare gioco e canestri, ma gli avversari riescono a rimanere sempre avanti: sono ben 30 i punti segnati in 10 minuti, ma non serve per la vittoria. Il gioco biancorosso produce canestri e discrete percentuali: la “sortita” in terra slovena non regala una vittoria, ma si è comunque trattato di uno scrimmage utile come test dopo una settimana di duro lavoro, in attesa della ripresa del campionato.

 

Credit: Ufficio stampa Allianz Pallacanestro Trieste

La formazione di coach Dalmasson rientrerà a Trieste in serata: il programma di lavoro prevede una giornata di riposo e il rientro in palestra, all’Allianz Dome, da lunedì.