fbpx

A Cantù non riesce l’impresa, Brescia passa al PalaDesio

 

Brescia passa a Desio dopo una gara altamente spettacolare, con ribaltamenti di fronte da una parte all’altra, inutile il tentativo di rimonta di Cantù sul finale.

Un bellissimo colpo d’occhio quello del PalaBancoDesio che, nonostante l’orario e’ pieno quasi in ogni ordine di posto, 3981 spettatori.

Palla a due con i migliori quintetti diponibili, Coach Pancotto si affina ad una compagine per 4/5 americana con Young e Clark come guardie, ai lati Pecchia e Burnell come centro Hayes.

Per Brescia nessuna sorpresa, Coach Esposito non si scosta di tanto dalle formazioni schierate delle scorse giornate,  Lansdowne e il solito Vitali come guardie, Abas e Sacchetti  ali e Cain al centro.

Un primo quarto giocato tutto sommato alla pari, con le due compagini che non si sono nascoste si dal primo minuto, protagonista assoluto Wes Clark, che segnail 50% dei punti messi a segno dai brianzoli nel primo periodo, degno di nota il 3 su 4 da tre del play americanbo. Per Brescia il piu’ periocolo Abass con 10 punti e 100% da 3.

Il secondo periodo, segue per certi versi il copione del primo, con Brescia, che pero,  sbaglia meno, ed e’ più cinica sotto canestro.
I Bresciani prendono il largo ma sono bravissimi i brianzoli a riportarsi sotto.

Il tabellone a fine  primo tempo recita 46 Cantu’ 50 Brescia.

Inizio di secondo tempo da dimenticare per i canturini, il terzo quarto e’ una vera e propia lezione di pallacanestro in salsa bresciana,  i leoni sbagliano poco anzi pochissimo, e sfruttanto ogni singolo errore dei canturini, Brescia si porta sul +12.

Cantù getta il cuore oltre l’ostacolo, e tenta una rimonta insperata, a tratti sembra anche possibile, Clark prende per mano i suoi, a 2 minuti dal termine Cantu’ e sotto di 5.
Brescia non ci sta, e riprende le redini del match, i tabellone a fine gara dice 82-93 per Brescia.

Cantù nonostante la sconfitta porta  casa una prestazione ottima dalla quale puo’ e deve ripartire. Brescia si porta a 20 punti a -4 provvisori dal primo posto.

Top scorer della partita Wes Clark con 23 punti.

MVP di giornata il grande ex di giornata Abass Awudu.

S. Bernanardo Cinelandia Cantù – Germani Basket Brescia
(28-23, 18-27, 19-31, 17-12)