Home Serie A A Cantù il derby dei rimpianti. Varese fuori dai playoff

A Cantù il derby dei rimpianti. Varese fuori dai playoff

0

awudu abass, cantù

Bella vittoria nel derby per l’Acqua Vitasnella che, grazie a un terzo periodo davvero ben giocato, si impone sull’Openjometis Varese per 89 a 79. Avvio di partita equilibrato con Davies che risponde sia alla bomba di Hodge sia all’appoggio di Johnson per il 5 a 4 interno dopo due minuti. Kuksiks, dall’arco, replica a Ukic, Kangur in contropiede realizza il +1 ospite (9 a 8). Sono Abass e Fesenko a far sorpassare Cantù sul 13 a 11 di metà prima frazione nonostante il lay- up di Kangur. I bianco- blu provano a scappare con Abass, ma Ferrero e Wright fanno impattare Varese sul 15 a 15. I bianco- rossi proseguono nel loro parziale e con Wright e Cavaliero allungano sul 18 a 15 a due minuti dal termine del quarto. La tripla di Ferrero vale il +6 esterno sul 21 a 15. L’Acqua Vitasnella non ci sta e con sei punti consecutivi di Ukic si avvicina sul -2 (23 a 21) su cui si chiude il primo periodo.
La seconda frazione si apre con la bomba di Wright a cui risponde immediatamente Abass tenendo i padroni di casa sul -2 (26 a 24) a 8 minuti dall’intervallo. L’appoggio di Lorbek rimette la situazione in perfetto equilibrio sul 26 a 26. L’Openjobmetis reagisce immediatamente e con due canestri di Davies riprende 4 punti di vantaggio sul 30 a 26. Lorbek replica a Davies, Fesenko schiaccia il -2 interno (32 a 30) a metà del secondo quarto. E’ ancora Fesenko a far impattare Cantù a quota 32. Davies segna da sotto, Hodge è bravo in penetrazione, prima del nuovo break di 5 a 0 che riporta gli ospiti sul +5 (39 a 34) a due minuti e mezzo dalla fine del primo tempo. L’Acqua Vitasnella non ci sta e con il tiro pesante di Wojciechowski e il contropiede di Hodge torna in parità sul 39 a 39 dell’intervallo.
Il secondo tempo comincia bene per i bianco- blu che un parziale di 8 a 0, firmato Johnson- Fesenko e Hodge, volano sul +8 (47 a 39) dopo due minuti. Johnson risponde a Davies e mantiene Cantù sul +8 (49 a 41). Varese tenta di rientrare con Davies, ma la formazione di coach Bazarevich, con Ukic e Johnson, rimane sul +9 (52 a 43) a metà del terzo periodo. Wright replica alla tripla di Ukic, Kuksiks a Fesenko per il -10 bianco- rosso (57 a 47). Il tiro pesante di Heslip, dopo l’affondata di Fesenko, vale il +11 interno (60 a 49) a due minuti dal termine della frazione. Sono Lorbek e Fesenko a far scappare i padroni di casa sul +14 (65 a 51) nonostante il bel canestro di Campani. Heslip colpisce ancora dall’arco, Davies non sbaglia dalla lunetta e, alla fine del terzo quarto, l’Acqua Vitasnella comanda per 68 a 53.
L’avvio di ultimo periodo è favorevole all’Openjobmetis che con Campani e Kangur torna a -11 (68 a 57) a 8 minuti dalla conclusione del match. Wright, da sotto, risponde alla bomba di Ignerski, per il -12 ospite (71 a 59). Sono Johnson e Hodge a far volare i bianco- blu sul nuovo +15 (74 a 59) a metà dell’ultima frazione. I bianco- rossi non mollano e con le bombe di Cavaliero e Wright si avvicinano sul -11 (76 a 65). Varese prosegue nel suo parziale e con Cavaliero e Davies rientra sul -8 (76 a 68). Cavaliero, dalla lunga, replica a Fesenko per il -7 esterno (78 a 71) a due minuti dalla sirena. Davies infila un altro personale, Fesenko affonda il +8 (80 a 72) per la formazione di coach Bazarevich. Davies realizza un libero, Abass lo imita subito tenendo i padroni di casa sul +8 (81 a 73) a un minuto dalla sirena. Gli ospiti tentano di non mollare e con Wright si portano sul -6 (85 a 79) nonostante la precisione dalla lunetta di Hodge e Lorbek. E’ la schiacciata di Abass a chiudere di fatto la partita regalando all’Acqua Vitasnella un successo nel derby per 89 a 79, con gli ultimi scampoli di partita che vedono in campo anche Marco Laganà, rientrato dal lungo infortunio.

I Tabellini
Acqua Vitasnella Cantu’ – Openjobmetis Varese 89-79 (21- 23, 39- 39, 68- 53)
Acqua Vitasnella Cantu’: Ukic 14, Abass 11, Heslip 6, Laganà, Lorbek 9, Zugno, Wojciechowski 3, Ignerski 3, Johnson 11, Tessitori ne, Fesenko 16, Hodge 16. All. Bazarevich.
Openjobmetis Varese: Davies 26, Wayns, Varanauskas, Testa ne, Cavaliero 10, Wright 19, Campani 6, Kangur 5, Ferrero 5, Pietrini ne, Kuksiks 8. All. Moretti.

BasketItaly.it – Riproduzione riservata