NBA: Importante vittoria Clippers a New Orleans, ottimo Danilo Gallinari

Danilo Gallinari Los Angeles Clippers
Danilo Gallinari – Credit: LA Clippers

I Los Angeles Clippers di Danilo Gallinari tornano alla vittoria 25 ore dopo la sconfitta di Dallas, imponendosi per 129-126 in trasferta contro dei New Orleans Pelicans un po’ in ribasso. La compagine allenata da Doc Rivers, eletto allenatore del mese di novembre della Western Conference e con Tobias Harris, giocatore del mese, resta così prima assieme ai Denver Nuggets, che si sono imposti sul campo dei Toronto Raptors.

I Clippers hanno costruito il proprio successo come sempre sul gioco di squadra e limitando il raggio d’azione di Anthony Davis (23 punti e 13 rimbalzi); a poco sono serviti i 37 punti di Julius Randle e i 32 punti e 14 assist di Jrue Holiday. La compagine californiana si è dimostrata più unita e versatile, mandando a segno tutti e 10 i giocatori che hanno fatto parte delle rotazioni, con cinque uomini in doppia cifra.

Se Tobias Harris ha festeggiato il suo premio al migliore giocatore di novembre a ovest con 27 punti e 6 rimbalzi, Danilo Gallinari non è stato da meno, inanellando un’altra notevole prestazione, con 24 punti (2 triple), 5 rimbalzi e 4 assist. Suo anche l’assist per il game-winner del solito Lou Williams, autore di 20 punti.

Non c’è trucco, non c’è inganno: questi Clippers sono davvero un’ottima squadra, e i riconoscimenti arrivati da parte dell’NBA fa intuire che tutti se ne stiano accorgendo. E il nostro Danilo Gallinari è uno dei protagonisti di questa bellissima realtà.